C’è una frase che sicuramente avrai sentito e che hai anche usato: “Non ho soldi per iniziare a risparmiare”. La realtà è che lo fai, devi solo sapere quali cambiamenti devi apportare per risparmiare un po ‘del tuo reddito.

Potresti credere che non sia facile iniziare con un piano di risparmio e sentirti perso nel mondo della finanza personale. Per questo motivo vogliamo darti alcuni consigli che ti aiuteranno e, oltre al risparmio, ti permetteranno di iniziare a pensare a un piano di investimenti a breve, medio o lungo termine.

1. Dimentica le scuse

Smetti di usare pretesti e impara a identificarli. Non dite: “Non guadagno abbastanza”, “Ho troppe spese”, “Ho molti debiti”, “con i bambini, è impossibile risparmiare”, “poiché vivo da solo, non ho abbastanza per qualsiasi cosa “, perché sebbene ci sia un po ‘di ragione in questi, non sono giustificazioni per non risparmiare o non prenderti cura del denaro che ricevi ogni due settimane. Per questo è meglio che tu riconosca che non sai risparmiare, ma che vuoi imparare, così la tua mentalità cambierà e potrai iniziare a migliorare il tuo rapporto con il denaro.

2. Rendi il budget i tuoi migliori amici

Entrate pagabili per servizi domestici

Quando inizi a guadagnare soldi, è comune credere che durerà per sempre, ma non lo è, soprattutto se sei già indipendente e hai delle spese mensili fisse. Per questo è importante che tu conosca l’importanza di un budget, in quanto ti permetterà di gestirti al meglio e non dimenticherai nessun pagamento. La cosa migliore è che tu sappia cosa considerare, come: spese fisse o di base (pagamento di affitto, cibo, servizi e trasporti), risparmi e investimenti (a breve, medio e lungo termine) e spese personali (gusti che desideri da dare a te stesso). La cosa importante sono le percentuali che designate a ogni punto. Ecco un esempio:

  • Bilancio 65/15/20: A seconda delle entrate mensili, designate il 65% per le spese fisse, il 15% per i vostri risparmi o investimenti e il 20% per le spese personali. In questo modo, saprai che non solo stai risparmiando, ma che copri tutti i tuoi bisogni senza prendere in prestito.

3. Dire di no ai pagamenti minimi

Ragazza con un ventaglio di banconote

In Messico è molto comune che i debiti vengano pagati dando solo il pagamento minimo. Tuttavia, le persone non si rendono conto che ogni volta che lo fanno, pagano solo gli interessi generati dall’acquisto e, in realtà, solo una piccola parte di quel credito va al pagamento del prodotto acquistato. La cosa migliore è che paghi in contanti o paghi il doppio o il triplo di quanto richiesto dalla ricevuta mensile. È difficile raccogliere fondi, soprattutto se non sei abituato a farlo in questo modo, ma una volta che hai un budget, è più facile da raggiungere.

4. Registra le tue spese quotidiane

Taccuino con annotazioni delle spese giornaliere

Potresti pensare che questo sia un compito noioso e complicato, ma quando lo fai, sai esattamente dove sono finiti i tuoi soldi. Pertanto, è essenziale annotare ogni spesa, non importa quanto piccola possa essere. Si consiglia di avere un piccolo taccuino e di scrivere ogni giorno quanto è stato speso e su cosa. Quindi, alla fine del mese saprai che se la tua spesa è stata superiore al tuo reddito, stai facendo qualcosa di sbagliato e dovresti evitare alcuni acquisti non necessari.

5. Impara a usare la tua carta di credito

Persona che utilizza la sua carta di credito

Certo, avere la tua prima carta di credito è eccitante, perché per la prima volta nella tua vita ti senti milionario, ma come disse lo zio Ben: “Da un grande potere derivano grandi responsabilità”. Quindi impara a usare correttamente la tua nuova plastica. Usalo preferibilmente solo per acquisti per mesi senza interessi (MSI) e impara a differenziarti se è davvero un acquisto da MSI e, soprattutto, con prodotti che ne valgono completamente la pena. Questo può essere valutato quando l’elemento ha una vita utile più lunga del tempo necessario per pagare il debito. Evita anche l’effetto “valanga”, da quando inizi a fare la spesa, ma quando meno te lo immagini, il tuo debito è salito a quasi tre o quattro volte il primo, quindi ti troverai in difficoltà.

6. Controlla i tuoi impulsi

Blair Waldorf quando fa la spesa

La maggior parte degli acquisti che fai non ti servono davvero. Molte volte, compri qualcosa perché l’articolo sembra bello o ha un’offerta e puoi scusarti con il tipico “me lo merito”, “vedrò come lo faccio”, “Oh! Dio stringe ma non strangola “. La cosa peggiore è che questo acquisto ti dà una soddisfazione temporanea, ma poi ti senti in colpa, perché ti rendi conto del debito che hai acquisito. Quindi un buon consiglio è che se ti capita di vedere qualcosa che ti piace, prima analizza se è davvero necessario nella tua vita. Se avrà una funzione utile, compralo, altrimenti vedrai che hai evitato un debito.

7. Non cadere in false offerte

Annuncio di offerte

A volte le offerte contrassegnate nei supermercati o nei centri commerciali non sono realmente vendite. Pertanto, non solo essere guidato dalle lettere grandi, leggi anche l’intera etichetta del prodotto e confronta se stai davvero risparmiando o pagando lo stesso importo. Prenditi tutto il tempo necessario per capire se stai risparmiando o meno un po ‘di soldi.

8. Identifica le “spese delle formiche”

Persona che paga per un caffè

Abbiamo tutti “spese formiche”, cioè quei piccoli acquisti che costano poco, crediamo che non incidano sulla nostra stabilità economica. Tuttavia, è il contrario, perché se di solito acquisti una bibita da 10 pesos ogni giorno, una settimana spenderai 70 pesos, che all’anno saranno 3.640 pesos che avresti potuto usare per comprare quel tennis che hai voluto così tanto per anni, ma sembravano troppo costosi. Va bene concedersi una volta ogni tanto finché è nel tuo budget.

9. Impara a confrontare i prezzi

Ragazza al supermercato a fare la spesa

Certo, è più facile acquistare tutto nello stesso negozio, ma la realtà è che devi imparare dove acquistare, poiché questo ti farà risparmiare denaro che potrai successivamente utilizzare per qualcos’altro. Individua se la tua azienda ha accordi con microimprese che forniscono un servizio di tuo interesse, generalmente sono sconti o offerte 2 × 1. Scopri se la tua carta di credito ha promozioni con i negozi che ti piacciono e controlla Biglietti e coupon che puoi rendere validi per i prodotti che attirano la tua attenzione.

10. Trova un modo per avere un reddito extra

Pacchi di gioielli pronti per essere spediti

Molte ragazze sono eccellenti nel vendere cose, questa è una buona idea se ti piacciono le vendite o se il tuo reddito mensile non è sufficiente per pagare ciò che devi. Scopri se sei bravo a creare gioielli, vendere a catalogo, frequentare un bazar dell’usato o avviare una micro-attività con l’aiuto del tuo migliore amico o del tuo ragazzo. Ci sono centinaia di opzioni a cui puoi rivolgerti.

11. Non aver paura delle app bancarie

Persona che utilizza la propria app bancaria sul cellulare

È vero che avere applicazioni bancarie sul tuo cellulare ti fa aprire gli occhi e sentirti un vero adulto, ma la realtà è che se hai una carta di credito è perché lo sei già. Quindi non aver paura di loro, sono davvero molto amichevoli e facili da usare, poiché devi solo inserire i tuoi dati personali. La cosa migliore è che sono super sicuri, poiché la banca è quella che crea ha detto app. Presto scoprirai i suoi vantaggi e ne approfitterai.

12. Dimentica i pagamenti con carta

Contanti sul tavolo

Uno dei problemi maggiori che puoi affrontare quando paghi con una carta è che non ti rendi conto di quanto stai spendendo, perché davvero non ti rendi conto di tutto quello che ti esce di tasca. Per questo motivo, ti consigliamo di provare ad avere una settimana senza carte se hai problemi con l’uso di questi metodi di pagamento. Preleva i contanti e guarda quanto spendi davvero. In questo modo, ti sarà più facile vedere che il tuo portafoglio ha davvero un limite e che devi rispettarlo per vivere senza preoccupazioni.

13. Stabilisci un obiettivo

Pentola con soldi dentro

Questo punto è il più importante di tutti, perché anche se vuoi risparmiare, se non hai una fine, spenderai tutti i soldi per qualsiasi cosa e sentirai di aver fatto tutto questo per niente. Chiediti cosa desideri di più quest’anno. Non importa se si tratta di un obiettivo a breve, medio o lungo termine, poiché inizierai a pianificare l’importo che vuoi risparmiare mensilmente a seconda di esso. Inoltre, è importante visualizzare sempre te stesso con stabilità finanziaria. In questo modo, vedrai che quei pensieri “sono povero” o “non ho soldi” iniziano a scomparire.