• Arriva il giorno di San Valentino e molte coppie cercano di sfuggire alla monotonia, ma secondo uno psicologo, la maggior parte dei problemi in una relazione si trovano nella cattiva gestione quotidiana


  • Per migliorare le nostre relazioni, proponiamo cinque modi per mostrare amore senza cadere in cliché tossici: evita di intascare, condividi come ti senti e smetti di essere arrabbiato per il passato d’amore del tuo partner

Il giorno più romantico dell’anno sta arrivando, San Valentino. Una data segnata da manifestazioni di pubblico amore, ma anche dal consumismo. Anche così, sono molte le coppie che approfittano di questa occasione speciale per fare un piano diverso.

Tuttavia, in una relazione la cosa più importante non sono i piani per uscire dalla routine. In fin dei conti, ciò che pesa di più è il modo in cui ci comportiamo giorno per giorno. Conversazioni WhatsApp, come gestire le discussioni, cosa apprezziamo nel nostro partner e cosa ci fa impazzire … Insomma, monotonia.

In questa monotonia che spaventa molte persone si nascondono certe dinamiche che possono essere tossichee la cosa peggiore è che coloro che li eseguono credono di essere sani. Come è possibile confondere l’amore con la possessività o il passotismo a livelli estremi? E nonostante la tua incredulità, sicuramente hai mai visto un film in cui il protagonista era geloso, controllante e travolgente, e lo hai trovato attraente. Ma esci anche dalla monogamia tossica e un modo per ottenerlo è imparare mostrare amore senza impegnarsi in comportamenti dannosi.

1. Non nascondere né inserire il tuo partner in tutte le tue cerchie sociali

Nascondere il tuo partner ai tuoi amici è così brutto che ha persino un nome: tasche. Ma all’estremo opposto, infilare qualcuno in tutti i tuoi circoli sociali non è nemmeno la cosa più sana.

Le persone hanno diritto alla nostra autonomia indipendentemente dal fatto che siamo single o no. Non devi portare il tuo partner insieme a ciascuno dei tuoi gruppi di amici. La grande domanda è, Come posso dirlo al mio partner senza arrabbiarmi?

  • Sii sincero. Non cercare scuse per te stesso come se fosse un appuntamento senza fidanzati o fidanzate. Non devi mentire così il tuo partner non si sente insicuro.
  • Mantieni un equilibrio tra le diverse trame della tua vita. Ci saranno settimane in cui vedrai di più la tua famiglia, altre che trascorrerai di più con i tuoi amici, e anche quelle in cui non ti separerai dal tuo partner. L’ideale è non dare la priorità a nessuno e sentirsi a proprio agio con il tuo modo di investire tempo.
  • È vietato arrabbiarsi se anche il tuo partner vuole autonomia. Devi dare l’esempio. Se vuoi la libertà, non puoi portare il tuo partner al guinzaglio. Rispetto da rispettare.

2. Il passato è passato

Cos’è questo arrabbiarsi per la vita sessuale del tuo partner? Se non stavate insieme, aveva tutto il diritto al mondo di sdraiarsi, baciarsi, uscire o innamorarsi di chi voleva.

È importante evitare commenti dispregiativi al riguardopoiché possono essere molto dannosi. Ad esempio, “Ma hai dormito con quello? Schifoso!”. Oltre ad essere dolorose per il tuo partner, non sono frasi razionali. Li dici perché ti senti insicuroe il modo per gestire quell’emozione è essere onesti, non attaccare.

Invece di vedere il passato del tuo partner come un attacco, dimostragli che ti senti speciale perché ho deciso di sceglierti come partner.

3. Smetti di confrontare la tua relazione

Un’abitudine che pone fine a molte relazioni è tendenza a confrontarci con gli altri. “Se la mia migliore amica fa sesso con il suo ragazzo tutti i giorni e io una volta alla settimana, siamo terribili?” “Perché la ragazza del mio amico carica sempre le foto di loro due su Instagram e non la mia?” “Il mio ex mi scriveva ogni giorno per dirmi buongiorno e il mio ragazzo no … E se non mi amasse così tanto?” E tra confronto e confronto, il rapporto sta affondando.

Ogni coppia è unica. In altre parole, ciò che è romantico o bello per due persone può essere totalmente travolgente per te. Lo stesso accade con il nostro relazioni passate. Il tempo ci fa cambiare e iniziare a valorizzare altre cose che prima o non ci piacevano tanto, o che odiavamo. Ciò non significa che la tua relazione sia migliore o peggiore, ma diversa.

Psico-consiglio! L’unico sano paragone è con il nostro ideale. Come sarebbe la tua relazione perfetta? E quello del tuo partner? Raggiungi un accordo e lavora insieme per raggiungerlo.

coppie

4. Parla dei tuoi sentimenti

Fai attenzione, perché parlare di sentimenti non copre solo il bene. Non è difficile per nessuno dire al proprio partner che è felice, che ha passato una bella giornata e che è ottimista sulla vita, o che ha incontrato un collega al college o al lavoro che gli piace alla grande e si sente pieno. La cosa difficile è gestire il male.

Se ti senti geloso, sei arrabbiato per qualcosa, il tuo partner ti ha deluso o non ti senti a tuo agio, dovresti saperlo il problema non si risolverà da solo nel tempo. Per quanto scomoda sia la conversazione, devi averla per risolvere i tuoi problemi.

5. Non minimizzare ciò che sente il tuo partner

Così come è importante esprimere le tue emozioni, è anche fondamentale ascolta il tuo partner. Ci saranno momenti in cui litigherai e penserai che è esagerato, che non è così male e che non è normale essere così tristi. Ma potrebbe pensare la stessa cosa vedendoti così calmo.

Tutte le emozioni sono valide e rispettabili. Ciò di cui possiamo discutere è come esprimerli e gestirli. Ad esempio, chiunque può sentirsi geloso in un determinato momento. Dobbiamo incolpare noi stessi per questo? Affatto. È salutare reagire spettegolando al cellulare del tuo partner o insultandolo? Assolutamente.

Curiosamente, molte volte finiamo per essere dominati dalle nostre emozioni perché l’altra persona non si sforza di mettersi al nostro posto. Un esercizio di empatia ha il potere di risolvere la maggior parte dei problemi d’amore.

Extra: vai a vivere con il tuo partner?

È chiaro che un altro modo per dimostrare che ami il tuo partner e che sei impegnato nella tua relazione è fare il passo per trasferirti insieme. Tuttavia, prima di prendere questa decisione è necessario tenere conto di molte cose e, soprattutto, non idealizzare la vita di coppia. Ecco un video con suggerimenti su cui riflettere prima di prendere la decisione di vivere insieme:

5 modi per dimostrare che ami il tuo partner senza ricorrere alla tossicità 4

Cinque cose che devi sapere prima di trasferirti con il tuo partner