Questi esotici, rettili quasi scomparire dalla faccia della Terra a causa della caccia indiscriminata per la loro carne. Ora, centinaia di piccoli stati in grado di tornare all’oceano grazie ad un grande sforzo di conservazione e salvaguardia.

Una delle conseguenze triste del danno che abbiamo causato al pianeta terra da parte della nostra irresponsabilità e mancanza di rispetto per la natura è la scomparsa di specie piena di animali.

Per l’abbattimento di foreste, distruggendo interi ecosistemi, le isole lf immondizia negli oceani e le alte temperature causato dai gas serra, hanno fatto di questo una volta-paradiso un posto impossibile da abitare per centinaia di animali che sono morti da un nostro errore e che non torneranno mai.

Wildlife Conservation Society

Ma mentre molti lamentano questi terribili conseguenze e non fare nulla su di esso, ci sono quelli che dedicano la loro vita per salvare gli animali più indifesi e fragili, e l’aiuto escarpar dalle grinfie di estinzione.

Il più recente esempio di questo è il risultato di anni di lavoro da parte della Società di Conservazione della Vita Selvatica, della Cambogia, coloro che sono riusciti a riportare una specie di tartaruga che stava per scomparire completamente.

657 cuccioli di tartarughe giganti sono stati rilasciati in mare. La specie è riuscito a essere salvato dall'estinzione 12
Wildlife Conservation Society

Grazie all’instancabile lavoro dei volontari e specialisti di questo mese è stata possibile la liberazione di 657 cuccioli di tartarughe giganti, soft-sgusciate (Pelodiscus sinensis), una specie in pericolo di estinzione in provincia di Kratié in Cambogia.

La naturale distribuzione di questa specie si trova principalmente in Asia, tra Cina, Taiwan, Corea, Vietnam del nord e il Giappone.

Questo tipo di tartaruga gigante soft shell si tratta di un piatto tipico nella cucina orientale come la loro carne porta un sacco di acqua e proteine, oltre ad essere a basso contenuto di calorie, in modo che la riduzione di questa specie non è sorprendente.

657 cuccioli di tartarughe giganti sono stati rilasciati in mare. La specie è riuscito a essere salvato dall'estinzione 14
Wildlife Conservation Society

Anche nel mese di aprile del 2019, aveva riferito la morte dell’ultimo tartaruga femmina di soft shell in uno zoo in Cina, lasciando solo tre maschi.

Secondo le informazioni dell’agenzia, cina XiangXiang, la tartaruga sarebbe stato inseminate artificialmente, ma non ha resistito alla procedura.

657 cuccioli di tartarughe giganti sono stati rilasciati in mare. La specie è riuscito a essere salvato dall'estinzione 16
zooinstitutes.com

Tuttavia, dopo il rilascio di questi 657 cuccioli nel mare e ad appena un giorno prima della Giornata Mondiale della Tartaruga, una nuova speranza per il recupero di questa specie rimane dormiente.

657 cuccioli di tartarughe giganti sono stati rilasciati in mare. La specie è riuscito a essere salvato dall'estinzione 18
zooinstitutes.com

Secondo l’associazione, il sostegno dei donatori, e la collaborazione della Gestione della Pesca, il WCS ha raggiunto un significativo aumento della popolazione di tartarughe giganti, soft-sgusciate.

“L’aumento del numero di nidi e uova ci ha spinto a mettere più impegno nella conservazione di questa specie in pericolo critico”, ha detto Ken Sereytotha.

Come affermato da un comunicato stampa, la squadra del WCS trovato durante la stagione della nidificazione 2020, circa il 49 nidi, con migliaia di 756 uova per che cosa, lo scorso 22 maggio, nato 824 baby tartarughe 41 nidi.

(embed)https://www.youtube.com/watch?v=F0Lr62KSp00(/embed)

Di questo numero, solo 657 sono stati rilasciati in mare, mentre il resto rimarrà sotto la cura della conservazione della squadra. Mentre lui è ancora monitorati nidi rimanenti per quando si è fuori dal guscio.

Queste persone hanno dato tutto di se stessi per salvare una specie di maestoso animale fino a scomparire completamente, e oggi il suo lavoro è stato premiato.

La Terra, i loro animali e il resto del mondo li apprezzano.