Sempre più celebrità parlano normalmente di quei momenti della loro vita in cui la loro salute mentale ha vacillato. Rendi visibili i disturbi e le malattie mentali È un passo molto importante per rompere i tabù ei pregiudizi associati a questo tipo di problema, e l’ultimo a farlo è stato Alfred García. Il cantante ha parlato di uno dei momenti peggiori della sua vita, quando ha subito una depressione dopo la morte del cugino.

In occasione della presentazione di la sua nuova canzone, “Los espabilados”, l’ex concorrente OT ha rilasciato un’intervista per Esquire in cui ha riconosciuto che quando aveva 19 anni la sua vita era stata sconvolta e finita in depressione: “Stavo attraversando un periodo di molto lavoro, molto stress, e personalmente non era un bel periodo perché mio cugino non era in buona salute. Non conducevo una vita ordinata, la mia mente era molto veloce e non mi curavo della mia dieta. A causa della morte di mio cugino, Sono finito in depressione “, ha detto.

Alfred ha riconosciuto di aver subito attacchi di panico ed è stato molto chiaro nello spiegare quali sono stati i due modi che lo hanno aiutato a superarlo. Da un lato mettersi nelle mani di bravi professionisti: “Con un aiuto psicologico e neurologico”, ha commentato nell’intervista, “ma anche con altri integratori essenziali come una sana alimentazione”. Inoltre, è stato molto importante per lui conoscere l’opera dello scrittore Albert Espinosa, che lo ha incoraggiato a trovare la sua strada, che lo ha portato ad apparire al casting di Operación Triunfo.

“Quando ho avuto la depressione, non conoscevo nessuno che avesse vissuto la stessa cosa … Ma, a quello che ho chiesto, ho visto che tutti avevano sofferto di ansia, avevano un fratello bipolare o un amico schizofrenico. Perché è È difficile parlarne? Lo stesso perché abbiamo paura di sentirci diversi, ma alla fine siamo umani e siamo abbastanza umani “, ha detto Alfred. Parole che, senza dubbio, riflettono quanto il cantante ha imparato su se stesso e sulla salute mentale. È fondamentale parlarne, e che lui, famoso e punto di riferimento per alcuni giovani, dica queste parole ha un grande valore.

Quello che Alfred García ha raccontato a Esquirre gli è successo quando aveva 19 anni. Tuttavia, ultimamente ha anche bisogno di prendersi del tempo per se stesso, motivo per cui si è ritirato dai social media per poco più di un anno. È tornato, appunto, per annunciare la sua nuova canzone ‘Los espabilados’.

Aveva cancellato tutti i suoi contenuti Instagram ed era scomparso su Twitter. I suoi fan non sapevano nulla di lui, fino a quando finalmente Alfred ha recuperato le sue reti e ha commentato: “Sono stato un anno fuori dalla vita pubblica per la mia sanità mentale”.

Il fatto che malattie come la depressione non siano discusse apertamente e che non riceviamo alcun tipo di educazione riguardo alle nostre emozioni e alla salute mentale significa che molte persone non sono consapevoli di stare vivendo una malattia mentale. Si sentono tristi, pensano di essere pigri, gettano la spugna perché pensano che “questa è la vita che ci ha toccati”, e non riescono mai a trovare una soluzione a una circostanza che lo fa.

Senza andare oltre, ci sono molte persone che non sanno esattamente cosa sia la depressione e quali siano i suoi sintomi. Pertanto, non possono identificarli in se stessi o in altre persone intorno a loro. In questo video te lo spieghiamo:

Come faccio a sapere se sono triste o soffro di depressione?