Infastidita dallo studio è come sarebbe Amber Heard al momento, secondo l’informatore Daniel Richtman, ed è che lui assicura che la star si è sentita “spinta” ad abbandonare il suo ruolo di Mera.

Le voci girano intorno Amber ha sentito e nemmeno lei può evitarli, e dal momento che il suo processo e i conflitti con Johnny Depp, sia lei che l’attore sono stati al centro dell’attenzione dei media, una situazione che è ancora lontana dall’essere conclusa. Per questo motivo, anche le loro carriere sono state fortemente legate a causa dei loro drammi, dove ora Heard sarebbe quello in pericolo.

Se vedessimo per la prima volta come Depp è stato licenziato da produzioni importanti, a quanto pare Amber correrebbe con la stessa sorte e cioè, un nuovo rapporto suggerisce che l’attrice sarebbe completamente arrabbiata con la Warner Bros. per averla spinta a rinunciare al suo ruolo in “Aquaman 2”.

Warner Bros.

Come sappiamo, il seguito di Aquaman è in arrivo e sarà una delle produzioni principali della Warner. Il film interpretato da Jason Momoa, ha avuto una grande accoglienza da parte del pubblico dopo la sua premiere e quindi, la sua continuazione è stata presto confermata insieme al cast originale come Nicole Kidman e, naturalmente, Amber Heard.

Tuttavia, la Warner non conterebbe sul fatto che “Mera” sia coinvolta in così tanti conflitti fuori dallo schermo ea quanto pare, sebbene all’inizio la sostenessero, oggi la situazione è completamente diversa. In effetti, l’insider Daniel Richtman afferma che lo studio sta facendo pressioni su Heard per abbandonare il sequel:

“Heard odia le persone alla WB per aver cercato di farle pressioni affinché se ne andasse durante il processo Depp.”

Daniel Richtman ha detto nel suo Pantreon.

Amber Heard sarebbe in conflitto con la Warner Bros. per "Aquaman 2". Vorrebbero che smettessi 13
Summit Entertainment

Nonostante il fatto che finora nulla ci assicuri che ci sia un vero conflitto tra Warner Bros. e Amber Heard, le parole che Richtman ci porterebbe più vicino a una realtà che sta gestendo da tempo dove l’attrice perderebbe importanza nel sequel.

In effetti, si è già vociferato più volte che, pur non perderà il ruolo di Mera, Warner cercherebbe di ridurre il tempo sullo schermo e includere altri volti femminili che gli tolgono importanza. Anche se si dimostrassero colpevoli nel processo con Johnny Depp, potrebbero persino eliminare le sue scene.

Amber Heard sarebbe in conflitto con la Warner Bros. per "Aquaman 2". Vorrebbero che smettessi 15
Warner Bros.

Finora Heard è ancora in “Aquaman 2” fino a quando non avremo informazioni ufficiali e le registrazioni inizieranno entro i prossimi mesi quindi, a breve, sapremo quale sarà la soluzione finale: Amber entrerà o uscirà dal sequel?

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));