Arcangelo ha dato fuoco alle reti con una storia sul suo account Instagram in cui ha chiarito molto di non essere una femminista, come ha fatto un commento in cui relativo al rispetto che si può dare alle donne con la quantità di pelle che mostrano nelle foto che caricano sui loro social: “Vuoi essere rispettata come donna ma passi la giornata a mostrare il tuo culo sui social network per ‘mi piace’. Le donne che si comportano sono catalogate e distinte come signore!”.

Il commento fece infuriare Anitta, che una volta aveva collaborato con lui alla canzone “Tócame”, e che ha deciso di non tacere. La cantante ha approfittato del suo altoparlante multimediale lanciare un forte appello femminista attraverso un post su Instagram, dove la seguono 52 milioni di persone. La brasiliana di solito carica sul suo account foto di tutti i tipi, come i suoi concerti, divertirsi con i suoi amici o divertirsi in spiaggia, ma questa volta ha deciso di caricare un’immagine in bikini, da dietro, nella quale lei mostra il suo sedere, per inviare un messaggio importante ad Arcángel.

“Questo sono io, che mostro il mio culo sul mio Instagram”, iniziò a dire Anitta, per passare rapidamente a una domanda ad Arcángel: puoi usare i culi di donne nei tuoi video e mettere lettere esplicite per ottenere visualizzazioni, ma allo stesso tempo dici che le donne che mostrano il LORO CULO sui loro social network non meritano rispetto? Sono confuso. “La cantante non ha dovuto dire a chi era rivolta la domanda, perché tutti hanno capito che stava smascherando l’incoerenza di Arcángel.

Oltre a sottolineare questo atteggiamento molto contraddittorio della cantante, Anitta ha lanciato un altro messaggio molto importante affinché i suoi follower siano consapevoli che le donne sono libere di fare ciò che vogliono con il loro corpo e che non dovrebbero essere criminalizzate per questo: “Buona festa della donna. Cosa meritano rispetto con o senza asini fuori. Che sia sul tuo Instagram o nei video musicali di uomini che credono che ci debbano essere donne di un tipo per sfruttarle in ciò che gli si addice e donne di un altro tipo per farlo tuo “.

Il messaggio di Anitta si è diffuso a macchia d’olio su Twitter e migliaia di persone hanno applaudito le sue parole e hanno “cancellato” Arcángel. I fan hanno apprezzato il fatto che la brasiliana abbia usato il suo altoparlante per alzare la voce e resistere al machismo. Ma non solo migliaia di persone anonime si sono schierate dalla loro parte, ma anche persone molto famose e importanti nell’industria musicale.

Tra di loro c’è Becky g, che ha lanciato un messaggio attraverso le sue storie su Instagram, dove si trovava accanto ad Anitta ed era “delusa” dal fatto che la dignità delle donne per essere libere fosse ancora messa in discussione: “Possono fare quello che vogliono ed esprimersi come vogliono. Ogni volta che vogliono. volere. ” Hanno anche applaudito le sue parole Danna Paola (“Queen!”), Aitana, Ozuna, C. Tangana (“Ole”) e Lali Espósito.

Il messaggio di Becky G per applaudire le parole di AnittaInstagram

Alejandro Sanz, oltre a commentare la pubblicazione di Anitta con dei cuori lilla e un “punto”, ha voluto dare la sua visione più ampia sull’argomento ed è andato su Twitter, dove ha aggiunto un tocco di umorismo al suo messaggio vendicativo: “Mostrerei il mio culo nelle foto se non fosse per il fatto che non sono responsabile di eventuali disturbi che potrebbe causare. Anitta viva la libertà di mostrare ciò che ognuno di loro vuole. “Cepeda ha risposto:” Hai un bel culo “; a cui India Martínez ha fatto notare che ce l’hanno entrambi i cantanti. L’ex trionfo ha ricambiato il complimento:” Hai anche un bel culo, perché negarlo. ”

La cantante spagnola ha anche fatto un reclamo relativo al machismo nell’industria musicale in un’intervista lo scorso ottobre, in cui ha affermato che gli algoritmi delle piattaforme di streaming favoriscono gli uomini. “Nell’industria della musica latina c’è ancora un problema sistemico, che impedisce alle donne di avere le stesse opportunità di crescita e lo stesso successo degli uomini“Rosalía ha detto in quell’intervista. Ricorda cosa è successo a questo video:

Anitta dà ad Arcángel una lezione di femminismo: "Tutte le donne meritano rispetto, con o senza asini fuori" 4

Rosalía si lamenta del machismo nell’industria musicale