Nei prossimi festival, si può anche guardare indietro a voi il braccialetto alla porta per entrare, la Guardia Civil anche di fare un il riconoscimento facciale per migliorare il “controllo della folla in sagre e feste popolari” nell’ambiente rurale.

Il fatto di non essere in grado di andare quest’anno al festival di musica ci porta un po ‘ di testa, ma sembra che quando siamo in grado di partecipare a loro stiamo andando ad avere per abituarsi a molti nuovi sviluppicompreso il sistema di riconoscimento facciale che verrà utilizzato in questo tipo di eventi per “fornire agli agenti che controllano l’accesso, allarme per fermare le persone con questioni in sospeso con la giustizia”, dice il di BOE.

Così, il Ministero dell’Interno e il Centro per lo Sviluppo Tecnologico e Industriale hanno raggiunto un accordo per l’installazione di questo tipo di tecnologia nelle voci di eventi attirando grandi folle come festival o feste popolari.

Anche se non sappiamo quando sarà messo in funzione questa nuova tecnologia in ingresso del festival, che sì, si può avanzare è che non verrà da solo. La Guardia Civil vuole avere anche un “sistema di riconoscimento targhe” per installare nei parcheggi di queste custodie ed essere in grado di “fermare i veicoli con problemi in sospeso con la giustizia”, così come “sistema di rilevamento dei telefoni cellulari (basato su IMSI-catcher)”, questo metodo di tracking permette di identificare i proprietari dei dispositivi che passano vicino a un punto di rilevamento.

Quando abbiamo iniziato a sentire informazioni su queste tecnologie che non sono ancora parte del nostro giorno per giorno si presentano nella nostra mente un’infinità di dubbi. Alcuni dei più comuni riguardo a questo sistema hanno a che fare con il suo funzionamento.

Il riconoscimento facciale funziona confrontando la faccia della gente che passa la fotocamera con un database di coloro che hanno questioni in sospeso con la giustizia. Quando la fotocamera e il sistema individuato una somiglianza alla faccia della base di dati, il sistema invia un allarme.

Questa tecnologia è già stata utilizzata in altri paesi come gli Stati uniti, all’ingresso del festival, dove è stato molto criticato. Infatti, il movimento di “Black Lives Matter” è stato realizzato che gli sviluppatori principali di questo tipo di algoritmi (Amazon, Microsoft, IBM, ecc) ristagnare il tuo vendita per le forze di sicurezza, come diversi studi hanno dimostrato che il suo rapporto di errore è molto più alto con persone racialized e donne.

In Spagna, Mercadona ha deciso di mettere in alcuni dei loro supermercati di questo sistema, un fatto che ha generato dubbi sulla sua legittimità e, che è il motivo per cui l’Agenzia spagnola di Protezione dei Dati ha avviato un’indagine sul suo utilizzo.

Così, con tutte queste legale dubbi, nonostante la firma dell’accordo, non è noto quando questo avrà effetto, e sarà implementato questo tipo di sistemi all’ingresso del festival. Inoltre è stato annunciato che sarà in ogni e ogni uno di loro, ma sì, lei ha parlato per la Guardia Civile è tenuto in Villarrobledo, il Viña Rock, festival, dove si sarà sicuramente essere testato queste nuove tecnologie un po ‘ più tardi.