“Quello che ci auguriamo per il futuro è che il diritto a scegliere il proprio partner include il diritto delle coppie LGBT per sposarsi”, ha detto la donna. L’uguaglianza è di circa il gigante asiatico.

I 2 difensori in india, Menaka Guruswamy e Arundhati Katju, che ha vinto la causa per la rimozione coloniale legge di 158 anni di India che criminalizza l’omosessualità nel paese 2 anni fa, ora sono a sostegno di matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Ultima Leggi

Il Giudice massimo di India superato la sentenza di riferimento è quello di ribaltare la Sezione 377 nel settembre del 2018. Guruswamy e Katju sono stati tra i pochi che è andato fuori e ha lottato per i diritti degli omosessuali in India e poi è apparso nella lista delle 100 persone più influenti al mondo dalla rivista Time.

Katju, ha detto, “quello che ci auguriamo per il futuro è che il diritto a scegliere il loro partner includono il diritto delle coppie LGBT per il matrimonio”.

L’India è in ritardo rispetto a molti paesi nel riconoscimento delle diverse sessualità, ha riferito il sito le Ultime normative.

Avvocati despenalizaron omosessualità in India, ora vuole legalizzare il matrimonio gay 21
Sanjay Purkait

Approfittando di questo slancio, perché l’India ha depenalizzato l’omosessualità nella comunità LGBTQ+ è diffondere la consapevolezza e l’adozione di misure per legalizzare il matrimonio tra persone dello stesso sesso in quel paese.

Menaka Guruswamy ha spiegato che stanno sostenendo la “Progetto di matrimonio” – un progetto giuridico, il cui obiettivo è quello di rendere i matrimoni tra persone dello stesso sesso sono costituzionalmente corretto. Secondo Guruswamy, gay o etero, indù o musulmani, superiore di casta o di casta più bassa, uomo o donna, volevano tutti la stessa cosa: un rapporto duraturo a lungo termine, riconosciuto dalla società e dalla legge.

Guruswamy, di 45 anni, ha detto che huna tra cui il matrimonio tra persone dello stesso sesso come parte di tutti gli altri tipi di matrimonio che affrontare i problemi. I vostri clienti giovani hanno aspirazioni che possono avere qualcuno da amare e sposare legalmente.

Avvocati despenalizaron omosessualità in India, ora vuole legalizzare il matrimonio gay 23
AFP

Menaka Guruswamy ha detto che “in India, coppie tra le caste continuano ad affrontare lo stigma sociale, nonostante il fatto che tali rapporti sono costituzionalmente legale. Pertanto, l’atto di guardare l’amore sembra essere stato parte integrante della nostra storia giuridica collettiva. Non siamo un paese che riconosce fidanzate, fidanzati, o incontri. Siamo un paese che santifica un rapporto e il matrimonio “.

Il lavoro preliminare per il “Progetto di matrimonio” è già iniziata. Sonu e Nikesh, una coppia gay in Kerala, che è stata recentemente sposato, ha già depositato una richiesta di legalizzare il matrimonio.

Menaka Guruswamy fiducia che sempre LGBT giovani potranno cominciare ad affrontare i tribunali presto. In aggiunta, ci suggerisce anche di riformare la classe di legge e rendere più diversificata.

Avvocati despenalizaron omosessualità in India, ora vuole legalizzare il matrimonio gay 25
Ultima Leggi

Lei ha detto che “quando abbiamo combattuto nel 2013, il banco di un tribunale superiore era piccola e nessuno dei giudici sulla panchina visto qualcuno che era omosessuale.”

Non solo che, nel 2013, quando il caso è stato all’alta Corte di Delhi, anche i richiedenti aveva più di sessant’anni, con poche speranze e aspirazioni. Tuttavia, quando il caso è andato alla Corte di Apice un paio di anni più tardi, l’età media dei richiedenti è stato ridotto a 24 anni.

Avvocati despenalizaron omosessualità in India, ora vuole legalizzare il matrimonio gay 27
victoryinstitute.org

Guruswamy e Katju detto che non ci saranno più i giovani a rivendicare i propri diritti nel prossimo appello per il matrimonio tra persone dello stesso sesso.

India, l’uguaglianza è di circa.