La vita di Britney Spears non è stata facile; Anche se la fama le ha sorriso fin da piccola, il costo che ha pagato per lei è molto alto, perché dopo aver subito diversi esaurimenti mentali nel 2008, il tribunale ha deciso che non era in grado di prendersi cura di se stessa e, quindi, aveva bisogno di un tutore. legale, pur essendo maggiorenne. Così, suo padre James Parnell Spears ha preso il controllo della sua vita personale e professionale.

Nell’agosto 2020, la cantante ha avviato una battaglia legale per riconquistare la sua autonomia e ha presentato una richiesta per suo padre di non avere più la custodia. Sfortunatamente per lei, il tribunale di Los Angeles si è pronunciato contro di lei.

Britney lascerà la musica

La giudice Brenda Penny, che sta gestendo il caso, ha rifiutato di sospendere la tutela, dichiarando che sia Britney che la sua fortuna di 60 milioni di dollari rimarranno sotto la cura del signor Spears. Ma ha anche detto di essere aperta all’ascolto e alla considerazione di argomenti futuri che l’avvocato della celebrità, Samuel D.Ingham III, intende presentare alla prossima udienza del 16 dicembre.

Ma per la Principessa del pop questo non è abbastanza, perché prima di questa risoluzione ha detto che abbandonerà la musica fino a quando non sarà completamente libero.

Il mio cliente mi ha informato che ha paura di suo padre e che non agirà di nuovo se lui rimarrà responsabile della sua carriera.

—Samuel D. Ingham III

I segnali di pericolo

Cantante, la principessa pop Britney Spears con suo padre James Parnell

Migliaia di fan in tutto il mondo chiedono al tribunale di Los Angeles di rilasciare il cantante sotto il hashtag #FreeBritneySpears, perché si dichiarano preoccupati perché non è più lo stesso e ha perso tutto il suo splendore.

Per molti le bandiere rosse sono evidenti: a 38 anni gli è proibito votare, sposarsi, avere più figli, spendere soldi, assumere i propri avvocati, usare il cellulare o parlare con chiunque senza autorizzazione. Anche i suoi follower credono che i video e le foto sul suo Instagram siano un grido di aiuto perché sembra spettinata e triste.

Tutti quei cospiratori non sanno niente, il mondo non ne ha idea. Spetta al tribunale della California decidere cosa è meglio per mia figlia. Non sono affari di nessuno. Devo denunciare ogni centesimo alla corte ogni anno, come faccio a rubare i tuoi soldi? Amo mia figlia, amo tutti i miei figli, ma questo è il nostro lavoro, è privato.

—James Parnell Spears

È così che James si è difeso, mentre sua madre, Lynne Spears, ha solo detto che questa faccenda ha devastato l’intera famiglia perché non si aspettavano che andasse così lontano.