• La Zowi, Walls, Nikone ed Elio Toffana sono i protagonisti dei primi live che iniziano ad aprile presso la sala La Riviera


  • Carrete scommette su stili come il rap o il freestyle e porta sul palco il suono della strada, rivedendo i più rilevanti della scena urbana con artisti emergenti come Ptazeta

Taxi, go reel … Se senti questa parola in Cile si riferiscono al piano di andare di notte di bar in bar a divertirti con gli amici. Questo concetto è ora trasferito nel contesto della musica dal vivo con la creazione della serie di concerti Carrete. Il programma, che approderà nella sala madrilena di La Riviera ad aprile, mira a rivedere l’attuale scena urbana con l’aiuto di artisti come La Zowi, Walls, Nikone o Elio Toffana.

Il ciclo, creato da Live Nation con il supporto di Vibra Mahou, la piattaforma musicale di Mahou Cinco Estrellas, dà visibilità alla scena e connette le persone attraverso la passione per la musica. Un programma che scommette su stili come il rap o il freestyle e porta sul palco il suono della strada, rivedendo i più rilevanti della scena urbana con artisti emergenti come Ptazeta.

Il mese prossimo, La Riviera sarà un punto d’incontro per tutti gli appassionati della scena urbana. In questo modo, Vibra Mahou continua ad avvicinare artisti e pubblico in un contesto in cui il formato del live assume ancora più importanza. Se ami questo stile di musica, questa è l’occasione per farlo goditela dal vivo di nuovo e scopri nuovi artisti o rivedi uno dei tuoi preferiti.

Quelle confermate finora

La Zowi, Walls, Nikone o Elio Toffana Sono solo i primi quattro artisti di una proposta musicale che spera di far vibrare il pubblico con il meglio della scena urbana e che inizierà il 9 aprile con La Zowi. Confermata anche la presenza di altri artisti come Ptazeta, Belén Aguilera, Love Yi e Lionware. Le date sono fisse e ora puoi ottenere i tuoi biglietti presso Live Nations e ticketmaster.

Il poster della bobinaVibra Mahou

Conosci meglio i primi confermati

Uno degli artisti più rilevanti in cartellone, che offrirà anche una doppia sessione nella sede di Madrid, è La Zowi. Ha mosso i suoi primi passi come compositrice con Pxxr Gvng e ha pubblicato la sua canzone ‘Raxeta’ insieme a loro nel 2013. Nata a Parigi e figlia di artisti (suo padre è un chitarrista di flamenco), è uno dei massimi esponenti del raxets dal paese e nella sua carriera ha collaborato con artisti come Albany, Flynt, Hustle, GOA, Bea Pelea, Florentino o Yung Beef. Ha pubblicato diversi singoli, un EP intitolato “Housewife” e un album chiamato “Elite”.

Anche Ginés Paredes Giménez, un cantante rap di Murcia specializzato in freestyle, si unisce a Walls, sebbene abbia anche pubblicato molte canzoni più pop. Dal 2018 ha pubblicato una lunga raccolta di singoli, di cui diversi sono stati protagonisti collaborazioni di artisti come Robledo, Pol Granch o Daniel Sabater.

Diego García Andanuche, cantante e compositore di musica urbana di Madrid, sarà anche a Carrete Nikone. Nelle sue canzoni fonde tocchi rap, reggae, pop e flamenco. Nel 2013 ha pubblicato il suo primo album dal titolo ‘Pa qué’, nel 2014 ha pubblicato ‘Patato’ dedicato a suo padre e nel 2015 ‘Birbibae’, che gli hanno dato enorme popolarità. Con il suo prossimo lavoro, ‘Serendipia’, ha moltiplicato il suo successo, che gli ha permesso di organizzare il suo primo tour in Spagna. Ha più di 200 milioni di visualizzazioni sui suoi video di YouTube.

Sul palco de La Riviera salirà anche Elio Toffana, attore di giorno, MC di notte. È stato uno dei pezzi chiave del rap underground dall’inizio del movimento. Membro fondatore del collettivo Ziontifik, ha un proprio gruppo all’interno di questa società, Acqua Toffana. Finora ha pubblicato due album da solista: “Jóvenes under pressure” e “Espíritu de Nuestro Tiempo”, i cui video hanno raggiunto milioni di visualizzazioni su YouTube. Come interprete, ha partecipato a vari film, tra cui “El Truco del Manco” o “Alacrán Enamorado”.