Essere youtuber, instagramer o streamer sono senza dubbio alcune delle professioni più richieste dai più giovani negli ultimi anni. Sempre più persone possono vivere esclusivamente creando contenuti su Internet ed è chiaro che questa è una tendenza al rialzo.

Inoltre, ci sono creatori che fanno fortune incredibili, motivo per cui Forbes redige ogni anno una lista degli youtuber più pagati. Questo 2020 è guidato da niente di più e niente di meno che un ragazzo americano di soli nove anni, il già famoso (nonostante la giovane età) Ryan Kaji.

Ryan, a nove anni, è lo youtuber che guadagna più soldi al mondo, per il terzo anno consecutivo, grazie al suo canale su questa piattaforma. Il suo lavoro è abbastanza semplice, oltre che divertente, da allora è dedicato a disimballare e testare i giocattoli davanti a una videocamera. Un compito che gli è valso un totale di 29,5 milioni di dollari quest’anno, ovvero più di 24 milioni di euro grazie al suo canale YouTube. Una figura abissale e molto di più considerando l’età di Ryan.

C’è una grande controversia riguardo a questo problema, Ryan non è l’unico bambino che si dedica a essere youtuber, e questo genera opinioni diverse tutto il mondo. Da un lato, c’è chi pensa che in questo modo i genitori sfruttino i propri figli per guadagnare soldi di cui poi godranno.

Tuttavia, ci sono anche quelli che difendono che ci sono youtuber bambini con l’argomento che alla fine si divertono anche a registrare questo tipo di contenuti in cui devono solo aprire e provare nuovi i loro nuovi giocattoli.

Tuttavia, ci sono esperti che ritengono che la comparsa di minori in questo tipo di video di YouTube con cui guadagneranno grandi somme di denaro si scontra con la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell’infanzia.

In questa lista degli youtuber più ricchi del 2020 possiamo trovare anche un’altra ragazza tra le 10 più ricche, lei è Nastya (Anastasia Radzinskaya). La youtuber russa di sei anni si chiama “Nastya” sul suo canale, in cui lei e suo padre giocano con i lego e fanno i lavori domestici. La ragazza è al numero 7 con un guadagno di 18,5 milioni di dollari.

Oltre ai soldi che gli dà il suo canale YouTube, Ryan è coinvolto in altri progetti. Il ragazzo ha un marchio di giocattoli Grazie al quale si stima che avrebbe potuto guadagnare circa 160 milioni di euro.

Ma questo non è tutto; secondo “The Guardian”, lo youtuber avrebbe firmato un accordo multimilionario per registrare la propria serie televisiva sul canale televisivo per bambini Nickelodeon.

Tutto è iniziato nel marzo 2015, quando Ryan aveva solo 3 anni ei suoi genitori hanno creato il suo canale YouTube. Lo scopo del canale era per il piccolo che prova nuovi giocattoli e per i suoi genitori per registrare le sue divertenti reazioni. Ora, “Ryan’s World”, così si chiama il suo canale, ha più di 27 milioni e mezzo di abbonati.

Il suo successo è tale che questo novembre è diventato il primo youtuber ad apparire nella parata del Giorno del Ringraziamento del grande magazzino americano Macy’s con un galleggiante basato sul suo alter ego da supereroe che ha sorvolato la città.