John Legend e Chrissy Teigen hanno vissuto la tragica perdita del loro bambino a 20 settimane di gestazione e con profonda tristezza hanno reso pubblico il loro dolore e tutto ciò che avevano provato durante questo periodo difficile.

La leggenda ha dedicato la sua esibizione ai Billboard Awards a sua moglie e ha detto ai media che avrebbe parlato dell’evento quando fosse stata pronta. Dopo diverse settimane, Chrissy ha finalmente espresso il suo dolore attraverso un saggio emotivo e commovente in cui riflette perfettamente la sensazione che molte madri provano quando perdono i loro piccoli anche se non li hanno mai incontrati.

È una perdita che non supererai mai

In un saggio condiviso sul sito Medium, la modella ha condiviso il dolore che la morte del suo bambino ha causato a lei e alla sua famiglia

Dopo un paio di notti in ospedale, il mio medico mi ha detto esattamente quello che sapeva stava arrivando: era ora di salutarci. Semplicemente non sarebbe sopravvissuto a questo, e se avesse continuato, nemmeno io potrei farlo. Avevamo provato sacche e sacche di trasfusioni di sangue, ognuna delle quali è passata attraverso di me come se non avessimo fatto nulla. Una sera tardi, mi hanno detto che sarebbe stato il momento di lasciarlo andare domani mattina. All’inizio ho pianto un po ‘, poi ho avuto convulsioni di moccio e lacrime, incapace di respirare con la mia incredibilmente profonda tristezza. Anche mentre scrivo questo ora, posso sentire di nuovo il dolore. Mi hanno messo l’ossigeno sul naso e sulla bocca, e quella è stata la prima immagine che ha visto. Tristezza assoluta e completa.

Ha chiesto che il suo dolore fosse catturato nelle fotografie

Chrissy Teigen e John Legen piangono in ospedale mentre salutano il loro bambino

Chrissy ha ricevuto centinaia di critiche quando lei e suo marito hanno condiviso le immagini dell’addio del loro bambino, l’hanno incolpata per aver mostrato il suo dolore, alcuni hanno persino detto che era probabile che non sentisse nulla, tuttavia, per la modella era una catarsi .

Avevo chiesto a mia madre e John di fare delle foto, non importa quanto fosse scomodo. Ho spiegato a un John molto indeciso che avevo bisogno di loro e NON volevo dover mai chiedere. Che doveva farlo … Lo odiava. Potrei dire … Non aveva senso per lui in quel momento. Ma sapevo che dovevo conoscere questo momento per sempre, nello stesso modo in cui avevo bisogno di ricordare le nostre lacrime di gioia dopo Luna e Miles. E sapevo assolutamente che avevo bisogno di condividere questa storia.

Il tuo dolore non si è ancora fermato

Chrissy Teigen sdraiata con i suoi figli leggendo un libro

È passato quasi un mese da quando hai perso il tuo bambino e non c’è giorno in cui non lo ricordi con amore e anche con tanto dolore.

Mi ritrovo a piangere a caso, pensando a quanto sono felice di avere due bambini incredibilmente meravigliosi che riempiono questa casa d’amore. Li affogo con il mio amore mentre dicono: “Mamma!” e non mi interessa.

L’ho scritto perché sapevo che dovevo dire qualcosa prima di poter andare avanti e tornare in vita, quindi ti ringrazio davvero per avermi permesso di farlo. Jack sarà sempre amato, spieghiamo ai nostri figli che esiste nel vento, negli alberi e nelle farfalle che vedono. Mille grazie a tutte le persone che ci hanno avuto nei loro pensieri o sono arrivate al punto di inviarci il loro amore o le loro storie. Siamo incredibilmente fortunati.

Chrissy Teigen e John Legend posano per una foto mentre sono con i loro figli

Il motivo per cui il bambino di Chrissy non si è formato era dovuto a un parziale distacco della placenta che non poteva essere controllato come nella sua seconda gravidanza. Tigen ha voluto condividere come si sentiva, perché sa che molte donne in tutto il mondo hanno sofferto come lei e che non hanno tanto aiuto per superare il dolore.

Per favore condividi le tue storie e sii gentile con chi soffre. Sii gentile in generale, perché alcuni non lo sono affatto.