Vestiti, film, serie … Tutto ha la sua moda e negli anni ’80 quello che ha colpito il del Millennio erano storie di avventura con bambini e film d’azione sulle arti marziali. Adesso il film cult “Karate Kid” (1984) risorge 30 anni dopo con “Cobra Kai”, una serie rinascita della mitica rivalità tra Daniel Larusso e Johnny Lawrence portata ai nostri giorni. Le arti marziali sono tornate, il karate ritorna.

“Cobra Kai” presenta il cast originale del film, ad eccezione di Pat Morita (1932-2005), che pur non essendo fisicamente presente in tutta la serie attraverso lo spirito di Miyagi-Do. Così Ralph Maccio (Danny San), William Zabka (Johnny) e Martin Kove (John Kreese) Tornano sul piccolo schermo con lo spirito anni Ottanta delle arti marziali che tanto entusiasmava allora con “Karate Kid”.

Se fossi un combattente di karate, colpiresti per primo o ti difenderesti semplicemente? Proteggeresti i tuoi amici? Che tipo di karateka saresti? Per chiarire ogni dubbio, in Yasss abbiamo preparato un file Test di personalità con il quale saprai quale combattente di “Cobra Kai” saresti. Giocare!

La nostalgia per i tempi passati è ciò che ha portato “Cobra Kai” ad attirare l’attenzione di tutti e diventare una serie così popolare, rivitalizzando un franchise di Hollywood. Ma, Cosa significa Cobra Kai? E Miyagi-Do?

Come già sapete, la serie ripropone il confronto tra i Due dojo di All Vallee: Cobra Kai e Miyagi-Do, qualcosa come i Pokémon Spada e Scudo allora, ma con il karate. Da una parte, Cobra Kai porta il motto “Colpisci prima, colpisci forte, senza pietà” ed è caratterizzato dal suo addestramento brutale, quasi militare. Tuttavia, nella serie Johnny cerca di fare un lifting e fare le cose per bene questa volta. Il nome significa “incontro o assemblea di cobra” ed è un riflesso dell’aggressività del dojo attraverso la rappresentazione dei serpenti, come Serpeverde in Harry Potter.

D’altro canto, Miyagi-Do è il file dojo che apparteneva al signor Miyagi (Pat Morita) e che Daniel Larusso riapre nella serie, anche se ci hanno insegnato anche da quando ha trasmesso la conoscenza del karate a sua figlia e che il signor Miyagi è venuto ad allenarla di persona. Prova uno stile più calmo e concentrato Difesa personale e ispirato a Chōjun Miyagi (1888-1953), il vero fondatore dello stile Gōjū-ryū, la cui eredità sarebbe servita anni dopo nel cinema per creare “Karate Kid”.