La serie è diventata rapidamente un grande successo su Netflix. Ralph Macchio, che interpreta Daniel LaRusso, ha commentato che l’elemento chiave è la nostalgia.

È senza dubbio quello Cobra Kai È stata una delle serie Più popolare negli ultimi mesi.

Dal suo arrivo su Netflix in Giugno 2020 “Dopo un’esperienza fallita su YouTube Premium”, questa produzione ha raggiunto ben 50 milioni di spettatori nel loro primo mese sulla piattaforma, ricreando in qualche modo il file ha avuto un enorme successo Karate Kid, il film degli anni ottanta che ha ispirato questa serie.

All’inizio del 2021 il terza stagione della serie, prima sotto l’ombrello di Netflix, e il successo si è ripetuto. Per lo stesso motivo, i suoi protagonisti stanno avendo un secondo vento nelle rispettive carriere di recitazione.

Ralph Macchio, che interpreta Daniel LaRusso nella serie, è stato intervistato nel podcast Sway dal New York Times per discutere del successo della serie e dell’impatto positivo della pandemia di coronavirus.

Cobra Kai, una serie che è riuscita (in parte) grazie a COVID-19.  Il suo protagonista spiega le ragioni 17
AP

“Forse, in questo momento sul pianeta, questo grande abbraccio nostalgico è una specie di piatto confortante, come quel cheeseburger che hai mangiato a 12 anni e che non fai più, ma che in qualche modo puoi riprovare. La gente lo vuole. “

—Ralph Macchio sul podcast Sway

Le parole di Macchio hanno molto senso, davvero. In questi tempi di pandemia e reclusione, il pubblico ha scelto di rispolverare le serie del passato e dagli un tocco di nostalgia al suo consumo di finzione.

Cobra Kai, una serie che è riuscita (in parte) grazie a COVID-19.  Il suo protagonista spiega le ragioni 19

Produzioni classiche come Amici o L’ufficio erano alcuni dei più popolari e come Cobra Kai Soddisfa anche l’elemento nostalgico, si è affermato come uno dei preferiti negli ultimi mesi.

Macchio, invece, ha ammesso di esserlo Piacevolmente sorpreso per il clamoroso successo che la serie ha avuto da quando è arrivata su Netflix, ma anche sapendo quello la serie aveva un grande potenziale.

“Ho sempre creduto che se avessi portato i fanatici al pozzo, avrebbero bevuto l’acqua, sai. È diventata una parte molto importante della cultura pop “.

—Ralph Macchio sul podcast Sway

Cobra Kai, una serie che è riuscita (in parte) grazie a COVID-19.  Il suo protagonista spiega le ragioni 21
Sony Pictures Home Entertainment

Netflix lo ha già annunciato Cobra Kai avrà una quarta stagione, di cui non ha rivelato ulteriori dettagli. La buona notizia è che abbiamo intrattenimento per un po ‘, pandemia o no!

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));