Lo stesso dubbio ci ha assaliti tutti. Rompi con il tuo ex e una scatola con tutti i tipi di souvenir ti aspetta nella tua stanza: la maglietta che gli hai rubato per dormire, l’ingresso al primo film che hai visto insieme al cinema, una foto tipo Polaroid che hai scattato con la macchina fotografica di un amico, quell’anello che vi siete dati a vicenda simboleggiando l ‘”amore eterno” (ahem, ahem) … Ma ora che ci fate con tutto questo?

Quando una relazione finisce, soprattutto se la fine è turbolenta, tutto ciò che vogliamo fare è non rivedere mai più il nostro ex. Ti blocchiamo su WhatsApp, cancelliamo tutte le foto di Instagram e vietiamo ai nostri amici di usare il tuo nome. In altre parole, rimuoviamo qualsiasi promemoria simbolico, virtuale o fisico che la relazione esisteva.

Sebbene per alcune persone questo funzioni, è importante notare che non siamo un cellulare che può essere formattato per tornare allo stato di fabbrica. Non importa quanto ci provi, ci saranno sempre cose che ti ricorderanno quella persona.

Ma allora, Vale la pena buttare via tutto ciò che ci ricorda un ex? Dipende dalla persona. C’è anche chi preferisce tenere gli oggetti, darli a un amico e poi recuperarli quando la pausa è finita.

Anche così, ci sono promemoria che possono essere molto dannosi e se li vedi influisce sulla tua salute mentale, puoi rimuoverli dalla tua vista per una stagione o in modo permanente.

occhio! Se il tuo ex cerca di ricattarti emotivamente per aver eliminato cose che ti feriscono dalla tua vita, non dovresti innamorarti del suo gioco. Hai il diritto di eliminare le foto e buttare via le cose E questo non significa che tu sia egoista, che non provi sentimenti o che la relazione fosse una bugia. Piuttosto, queste sono tutte scuse per farti sentire in colpa per aver voltato pagina.

Non tutti noi abbiamo un falò dove possiamo lanciare animali di peluche o braccialetti come in ‘L’isola delle tentazioni‘e come ha fatto Lucia la scorsa settimana con i gioielli di Manuel. La gente comune deve affrontare quei ricordi di crepacuore in un altro modo meno schietto, ma altrettanto efficace.

Lucia al rogo in ‘L’isola delle tentazioni’

Se vuoi sbarazzartene oggetti materiali:

Se vuoi sbarazzartene ricordi virtuali:

Se vuoi sbarazzartene ricordi emotivi o psicologiciMi dispiace dirti che è molto difficile. Quello che ti posso assicurare è che con il tempo tutto ciò che ti fa male perde valore. L’esperienza, l’incontro con altre persone e il lavoro sulla nostra autostima sono il miglior antidoto al dolore associato a una rottura.