Con gordura', il nuovo inno di Rosalía a fine Natale 1

Con gordura’, il nuovo inno di Rosalía a fine Natale

Quando sono iniziate le vacanze, ci siamo promessi che saremmo stati felici. Abbiamo tutti cantato il famoso “se controllo” prima dell’inizio di tutti i pranzi e le cene che seguirono. Era chiaro che quest’anno non sarebbe stato come l’anno scorso o l’anno prima. Non peccheremmo con tanti eccessi, ma ancora una volta la scala ha dimostrato il contrario e si è vendicato della nostra debolezza dopo il rosconcito de Reyes.

Non è una cosa che ci ha colto di sorpresa e, infatti, abbiamo fatto bene (vale la pena di ridurlo) a farci installare quei chili in più dopo le vaschette di torrone o il mezzo prosciutto che abbiamo messo per il corpo. Dal terzo pasto in poi abbiamo dato il “se controllo” per perso e abbiamo adottato un nuovo successo con cui identificarsi. È così che Rosalía “con gordura” è tornata nella nostra vita dopo diversi mesi dalla sua scoperta.

Potrebbe esserci una colonna sonora che ci rappresenti al meglio in questo momento? Beh, no. Non c’è dubbio che dietro a tutto questo ci doveva essere Rosalía, anche se è stata una testimonianza di ciò che per noi sono già diventati comandamenti“Troppe notti di tempura. Grasso. Mangio in fretta e non sono stufo. Grasso. È solo che la dieta non dura per me. Con il grasso”.

Un ottimo riflesso di tutte le eccessi culinari che abbiamo fatto nelle ultime settimane e che fanno parte del testo di quello che Canale Youtube Emezone. Fu il 25 settembre che questi versi furono ascoltati per la prima volta nella voce cordoviana di Miriam Jiménez, aiutata dalla sorella Claudia nella sua versione della canzone di Rosalía, nella quale eravamo stati avvertiti di ciò che sarebbe successo nei mesi a venire. Non stavano mentendo, anche se questo è il punto in cui il colpo è stato più forte. È diventato virale sulle reti e questo è logico perché quello che ci hanno detto è stato più che buono dopo Natale.

Con Gordura è tornato su Twitter ed è l’argomento caldo del momento. Che tutti coloro che sono sopravvissuti alle grandi feste cantino per affrontare i chili di troppo e quella che serve a spingere con la forza una nuova tappa della ginnastica. E’ una parodia che ci rappresenta e che elenca in una lista estesa tutti i tipi di cibo di cui abbiamo indubbiamente abusato in questi giorni.

È logico che sia tra i più visti in questo appena uscito 2020 e accumulare centinaia di commenti sui social network, potrebbe essere la parte migliore della festa? Certo che lo faccio perché ora non c’è niente che ci rappresenti meglio.

Controlla anche

"Spider-Man 3" inizierà le riprese a luglio di quest'anno. Tom Holland sarà di nuovo protagonista 5

“Spider-Man 3” inizierà le riprese a luglio di quest’anno. Tom Holland sarà di nuovo protagonista

Il film sarà girato principalmente ad Atlanta, New York e Los Angeles, e si prevede …

15 Uomini che non hanno capito il senso della maturazione 13

15 Uomini che non hanno capito il senso della maturazione

Quando eravamo bambini pensavamo che essere adulti fosse la cosa migliore del mondo, quanto ci …

Tu hai avuto le tue paure e questo giovane ti sta aiutando, per recuperare le tue paure. Con 11 anni di rischio, ha vissuto e lavorato la terra 14

Tu hai avuto le tue paure e questo giovane ti sta aiutando, per recuperare le tue paure. Con 11 anni di rischio, ha vissuto e lavorato la terra

Jean Fernandes sta partendo per lui e si prepara per le sue braccia dalla strada. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *