• Il corso di flirt di Álvaro Reyes è diventato virale a dicembre, criticato da molti utenti di Twitter che lo hanno bollato come macho e umiliante


  • Uno psicologo spiega perché questi tipi di colloqui attirano così tante persone, ma possono anche essere pericolosi per i partecipanti


  • Ci sono cinque consigli che possono aiutarti se non sai come flirtare o se rimani paralizzato quando parli con estranei: “Se provi a flirtare con qualcuno considerando che ti deve qualcosa, o perché l’hai invitato a bere qualcosa o perché è stato gentile con te in un’altra occasione, sbatterai contro il muro “

I discorsi per apprendere le abilità sociali sono qualcosa di così comune come raccomandato purché siano svolti da un esperto. Il problema sorge quando uniamo un leader non addestrato, un gruppo di persone alla disperata ricerca di aiuto e una miriade di consigli da macho. Il risultato? Il controverso ‘corso di appuntamenti’ condotto da Álvaro Reyes criticato fino alla nausea durante il mese di dicembre.

Sebbene il corso stesso risalga al 2018, i video sui contenuti dei colloqui non sono diventati virali fino alla fine del 2020. In essi puoi vedere alcuni suggerimenti da collegare come entra salutando persone inesistenti perché “ti stai convincendo di conoscere persone e ti concedi il permesso di interagire” o mettere da parte il consenso. “Non aspettare il loro permesso”, ha consigliato il youtuber Álvaro Reyes in uno dei suoi video. “Sentiti autorizzato a fare quello che vuoi” perché, secondo lui, “chiedere il permesso è un segno di insicurezza“.

Perché questi corsi di appuntamenti funzionano?

Nei due anni trascorsi da quando questi corsi sono stati tenuti, la società ha fatto passi da gigante. Di conseguenza, molti utenti di Twitter hanno criticato il consiglio macho che può essere visto nei video. Il problema è che parte delle critiche erano rivolte a coloro che frequentavano questi corsi, etichettati come “patetici” o “falliti”.

Non tutti noi abbiamo le capacità sociali per andare a una festa senza andare nel panico, flirtare in discoteca o persino sorridere a un compagno di classe. Per molte persone, anche le interazioni più semplici sono impossibili.

In questi casi abbiamo due opzioni: chiedi aiuto professionale o google, qualcosa che richiede meno tempo.

Se, dopo aver inserito “come flirtare” nel motore di ricerca, ti imbatti in un video di qualcuno che afferma di essere stato come te, ma dopo tanti sforzi ha superato le proprie insicurezze, è inevitabile provare simpatia per lui. A poco a poco assimilerai i suoi consigli come verità assoluta e pagherai persino centinaia di euro per partecipare ai suoi discorsi. È un processo di identificazione con qualcuno che fa affari per le tue insicurezze.

Discorsi di flirt: pericolosi o utili?

Non dobbiamo confondere i corsi di appuntamenti con seminari sulle abilità sociali. Nel primo caso, è un’attività che può essere dannosa. Ma perché?

  1. Sono insegnati da persone non qualificate. Di solito il file allenatore Il leader del corso è qualcuno che ha avuto le stesse difficoltà dei partecipanti. Tuttavia, ciò che ha funzionato per lui non deve funzionare per qualcun altro.
    Anziché, workshop sulle abilità sociali sono tenuti da uno psicologo che sa adattare le raccomandazioni alle tue esigenze e circostanze, invece di offrirti un pacco di suggerimenti generici.
  2. Perpetuano i ruoli di genere. Questo tipo ovviamente pone le donne in un ruolo passivo. Ti fanno credere che l’uomo debba dominare l’interazione sociale e dominare la donna in modo che lei finisca per cedere. Se segui questo tipo di consigli, non solo non stai per flirtareInvece, promuoverai relazioni tossiche basate su convinzioni sessiste.
  3. Nessun risultato a lungo termine. Come abbiamo detto, i discorsi sugli appuntamenti offrono consigli su questo funzionano solo in pochi casi e in situazioni molto specifiche. Le tecniche per gestire l’ansia sociale, promuovere relazioni sane o fare una buona impressione come te stesso non vengono insegnate.
Due persone che si conoscono

Due persone che si conosconoUnsplash

Consigli per migliorare le tue abilità sociali

Abilità sociali sono qualcosa che impariamo, anche se sembra che alcune persone li abbiano per natura. In altre parole, se hai un terribile flirt o fai amicizia, non lasciarti prendere dall’idea che sarà così per tutta la tua vita. Puoi imparare strumenti e tecniche per aiutarti a socializzare.

  • Visualizza le tue interazioni come una relazione tra pari

Se provi a prendere qualcuno perché ti deve qualcosa, perché gli hai offerto da bere o perché è stato gentile con te in un’altra occasione, sbatterai contro il muro.

La base di una relazione forte è empatia. Non importa se vuoi incontrare qualcuno che sia tuo amico, la tua avventura di una notte o il tuo partner. Dovresti sempre basare le tue interazioni sulla reciprocità e sul rispetto reciproco.

Da un semplice “Come hai passato le vacanze?” a questioni più profonde come “Se potessi studiare qualcos’altro, quale sarebbe?” o “Qual è la tua più grande paura?” Fare domande è il modo perfetto per conoscere una persona e per perdere la paura di socializzare.

occhio! Sono sempre migliori Domande aperte rispetto alle domande a cui si risponde con sì o no.

E se nel momento della verità rimani vuoto, puoi andare a indicare nel tuo blocco note mobile domande quando ti vengono in mente. Quindi devi solo memorizzarli e lasciarti andare. All’inizio ti sentirai strano, come se fossi un attore che interpreta un ruolo, ma con il tempo ti abituerai e ne uscirà fluido.

  • La comunicazione non è solo parlare

Quando si tratta di incontrare persone, non è solo quello che dici che conta, ma come lo dici. È importante guardare negli occhi, adottare una postura rilassata e rispetta lo spazio personale dell’altra persona. Cioè, non toccarla senza il suo consenso o sopraffarla nel bel mezzo della discoteca poiché ti conosci a malapena e può essere scomodo.

Consigli per flirtare senza cadere nei cliché macho 4
  • Esponiti a situazioni sociali

L’unico modo per perdere la paura di socializzare è esporsi a questi tipi di interazioni. Più contatti crei, più facile sarà.

Tuttavia, ci saranno sempre situazioni sociali che ci causeranno un po ‘di disagio. Per esempio, i silenzi. Non succede niente perché ci sono momenti in una conversazione in cui nessuno dice niente e non è necessario spifferare la prima cosa che viene in mente per colmare quelle lacune.

Un altro aspetto sociale che ci mette molto a disagio sono il terminale si ferma, che è quel momento in cui sembra che la conversazione non si fermi e stia per finire. Un modo per risolvere le pause terminali senza ansia è sollevare un nuovo argomento collegandolo a qualcosa di cui hai parlato in precedenza.

Una ragazza che prende un caffè mentre incontra qualcuno

Una ragazza che prende un caffè mentre incontra qualcunoUnsplash

  • Cerca un aiuto professionale se necessario

In alcuni casi è necessario un aiuto professionale. O terapia individuale, o seminari o corsi di gruppo forniti da uno psicologo in cui vengono acquisite abilità sociali.

Se questo è il tuo caso, non vergognarti o rimandare la terapia. Prima chiedi aiuto, prima troverai soluzioni.