Demi Lovato ha detto di aver subito tre ictus e un attacco di cuore dopo la sua overdose quasi fatale nel 2018. La star 28enne è stata portata in un ospedale a Los Angeles dopo essere ricaduta dopo più di 6 anni da sobria.

L’ex star Disney approfondisce la sua battaglia contro le dipendenze in un nuovo documentario per YouTube chiamato Ballando con il diavolo. La prima anteprima di questa miniserie è già stata pubblicata in rete e una piccola clip tocca il tema del famigerato incidente.

Ho avuto tre colpi. Ho avuto un infarto. I miei medici hanno detto che avevo solo 5 o 10 minuti in più da vivere.

Lovato dice che continua a convivere con gli effetti collaterali del sovradosaggio, tra cui danni cerebrali e problemi di vista, che le rendono impossibile guidare. Spera che con questo documentario possa rendere le cose chiare su tutto ciò che è accaduto.

Sir Elton John, il famoso cantautore, appare nel trailer raccontando un po ‘della sua esperienza con la fama in giovane età.

Quando sei giovane e famoso, per Dio, è difficile.

Ballando con il diavolo Sarà una serie di documentari che sarà composta da quattro parti, diretta da Michael Ratner, che racconterà la storia di Demi, dall’inizio della sua carriera fino alla tragica overdose di luglio 2018, e sarà presentata in anteprima il 23 marzo.