“(…) Abbiamo chiesto alla residenza se potevamo sposarci nel patcha, perché su finestra se affaccia sul patcha, e, naturalmente, abbiamo ottenuto molto di più”, ha detto la fidanzata Kirsten Haigh.

Steven Shoemaker e Kirsten Haigh se fossero ospitati nel cortile di una casa nella zona di Los Angeles da lontano se la nonna di Haigh degli 89 anni potesse essere parte di questo importante evento.

“Ho letto è un fantastico organizzatore, sarebbe status molto naturale per lei pianificare il nostro matrimonio”, Haigh ha riferito a ABC7.

ABC7

Gli sposi vivevano a San Francisco ma avevano sempre pensato di sposarsi ad Orange County. “Stavamo organizzando un grande matrimonio a Costa Mesa il 6 settembre. Erano tutti invitati. Probabilmente gli porterà da 100 a 150 persone “, ha detto Shoemaker. Ma la pandemia di coronavirus ha stravolto i piani.

“Ho la responsabilità di fornire una rivelazione di ciò che conta davvero, quindi abbiamo chiesto ai responsabili se potevamo sposarci nel patchaggio, ho lasciato la finestra di mia nonna si affaccia sul patcoggio, e ovviamente abbiamo ottenuto molto di più”, ha affermato Haigh.

Il Centro Sanitario Park Vista ha collaborato con la famiglia per far sì che ciò accadesse, a partire da un cast limitato di ospiti: il fratello dello sposo è persino intervenuto come officiant di nozze per consentire un ospite in più.

Donna si sposa in una casa di riposo in modo che sua nonna possa partecipare al matrimonio.  L'invitata più importante 13
ABC7

“Ognuno dice: ho un funzionario e all’improvviso siamo gia a 14, 15 persone, e questo non gioverà”, ha detto Shoemaker. Tutti sono rimasti fuori e sono entrati e usciti in circa due ore.

“La mia console quando controllo la temperatura o non uso il disinfettante per le mani”, ha detto Haigh. “No ero mai stata in una cerimonia cosí, ma in che modo hanno fatto un buon lavoro”, ha commentato la sua nonna, Jerry Goss.

Donna si sposa in una casa di riposo in modo che sua nonna possa partecipare al matrimonio.  L'invitata più importante 15
ABC7

Sebbene Goss desiderava il matrimonio che è sempre stato sognato, è grata averne fatto parte. “Sai, dobbiamo fare del nostro meglio nella vita. Non tutto funziona come vogliamo ”, ha detto.

Park Vista dopo una malattia dell’incidente quasi zero del COVID-19 a marzo, che prevedeva la precauzione di ulteriori che fossero stati imprigionati dallo stato allora presente durante la cerimonia di questo matrimonio.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));