Lavori estremamente pesanti e rischiosi che ora possono svolgere dopo la revoca del divieto.

Nonostante i progressi tecnologici e socio-economici, culturalmente l’India rimane un paese ancora troppo indebitato con le donne e altri gruppi sociali storicamente più emarginati. Gli indù sono ancora limitati a poter svolgere solo un piccolo numero di lavoriOltre al fatto che molti di loro non hanno avuto altra scelta che dedicarsi al lavoro domestico a causa della loro educazione e della mancanza di opportunità. Però, due ragazze volevano staccarsi da questo e fare la storia lavorando in un mestiere normalmente dominato dagli uomini.

India Today / Twitter

Riguarda Babburi Sirisha e Vaankudothu Bharathi, due donne di Telangana che, sfidando le norme sociali e la stessa legge, sono diventate le prime a entrare a far parte della società di distribuzione di elettricità del loro villaggio, in cui lavorano come lavoratori junior di linee elettriche. Una conquista contro i ruoli di genere e per la loro uguaglianza, iniziata nel 2019, quando Babburi Sirisha insieme a tante altre donne bussarono alle porte della Corte Suprema nel 2019 rivendicando contro la compagnia elettrica locale per averli discriminati a causa del loro genere.

Due donne diventano le prime elettriciste in India.  Ridefiniscono i ruoli di genere 13
India Today / Twitter

Come riportato I tempi dell’India, hanno esortato le autorità a dare loro pari opportunità come uomini per candidarsi per la posizione di elettricisti di linea. Un lavoro che fino ad allora era totalmente dominato dal genere maschile. Quelli che avevano le regole a loro favore, perché in Telangana Southern Power Distribution Corporation Limited( TSSPDCL), era vietato assumere donne per queste posizioni, poiché consistevano in attività pericolose e in cui è necessario svolgere lavori pesanti.

Due donne diventano le prime elettriciste in India.  Ridefiniscono i ruoli di genere 15
India Today / Twitter

“Lavoriamo duramente per arrivare qui. Faremo in modo che le donne di linea ci chiamino “

– dichiarato Babburi Sirisha

“Ora non c’è niente che possa fermarci. Mostreremo a tutti che le donne non sono da meno in qualunque lavoro facciano “

– ha anche detto Vaankudothu Bharathi

Non importava a Babburi Sirisha e ai suoi compagni, che dopo un anno di battaglia legale è riuscita a revocare il divieto, candidandosi alla carica e portando a termine il primo processo Babburi insieme ad altre otto donne. Più tardi, è arrivato l’ultimo esame, in cui si doveva salire su un palo, ciò che Babburi Sirisha e Vaankudothu Bharathi hanno realizzato in meno di un minuto, diventando così le prime elettriciste donna di Telangana.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));