• Né la reclusione né la pandemia hanno fatto rallentare Tenerife il suo ritmo di lavoro


  • Sembra che finalmente Ana Guerra pubblicherà il suo secondo album nel 2021, c’è tanta voglia!

Da quando è diventata famosa dopo aver superato ‘OT 2017’, Ana Guerra non ha smesso di lavorare, il che l’ha portata a ottenere grandi successi ed è diventata una delle cantanti più eccezionali della scena musicale spagnola, casting molte delle sue canzoni elenchi dei più ascoltati. Oggi, 18 febbraio 2021, l’artista delle Canarie festeggia il suo 27 ° compleanno intraprendendo nuovi progetti e esaudendo il sogno della ragazzina che voleva salire sul palco da quando suo padre le aveva regalato un karaoke. Quali progetti ha il cantante per il 2021? Cosa hai fatto negli ultimi mesi? Ve lo diciamo a Yasss!

Il motto di Ana Guerra è “volere è potere” e lo aveva in mente quando nel 2015 ha deciso di lasciare la sua città natale, San Cristóbal de La Laguna (Tenerife), per trasferirsi a Madrid e tentare la fortuna nel mondo della musica. Nella capitale, Ha combinato lavori come cameriera o commessa con altri legati alla musica, come le sue apparizioni nei musical “Jesus Christ Superstar” e “Evita”. Ma la sua grande opportunità, che gli ha permesso di diventare famoso, è stata il passaggio attraverso ‘Operación Triunfo’ nel 2017, dove ha dimostrato la sua enorme capacità di lavoro e sacrificio, oltre a far capire che il suo sogno era quello di essere sul palco.

Quando “OT” finì, il concorso in cui era quinta, Ana scoprì che lo era molto amato dal pubblico e che i suoi fan non vedevano l’ora di ascoltare la sua musica. Molte delle sue canzoni, come “Lo malo”, “Ni la hora” o “Bajito”, lo hanno spazzato le classifiche, gli hanno fatto guadagnare nove dischi di platino e ha accumulato oltre 100 milioni di stream con il suo album di debutto, “Reflection”. Inoltre, ha collaborato con vari brand grazie al suo gran numero di follower (oltre 600.000 follower su Instagram!). Nelle reti ha avuto anche grosse gaffe, ma la Canaria ha sempre dimostrato di adattarsi alle critiche con ironia e sembra che a 27 anni nessuno o niente la fermi.

Un 2020 impegnativo

Dopo il parto, Ana ha riattivato il suo programma di impegni ed è riuscita a concatenare diversi progetti in un anno così complicato per tutti, in cui ha rotto con l’attore Miguel Ángel Muñoz dopo due anni di relazione. Sebbene fossero sempre molto discreti, era un segreto di Pulcinella che la coppia avesse più di una bella amicizia. Dopo la loro rottura ad agosto, il cantante lo ha chiarito tramite Instagram va ancora d’accordo con il suo ex, perché ha caricato una foto nel suo storie indossa una maglietta di “Cuarentata”, il programma che l’attore ha trasmesso attraverso il suo account con la nonna, che chiama affettuosamente “grande”.

Professionalmente, l’artista non può lamentarsi, poiché è stata molto impegnata nella seconda metà del 2020. Durante l’estate, intrapreso il tour Siente, che lo ha portato in diverse città della Spagna e gli ha permesso di godere dell’affetto dei suoi fan dal vivo, ma sempre nel rispetto delle misure di sicurezza. Oltre ai concerti, Ana ha avuto il tempo di farlo dare voce alla colonna sonora del film ‘Esplodi, esplodi’, che copre il tema di Raffaela Carrà “In amore tutto inizia”.

Ha anche pubblicato diversi brani con altri artisti, come ha fatto in passato collaborando con Juan Magán, David Bustamante e Tiziano Ferro. Nel 2020, ha unito la sua voce a quella di Bombai con ‘Ruba il tuo cuore’, a Huecco’s in “Two seconds”, a Lérica in “Ready to go” e a Lasso in “Friends don’t kiss on the mouth”. L’artista ha chiuso l’anno partecipando a due progetti molto natalizi, da quando si è unita a Cepeda, Miriam Rodríguez o Bely Basarte a cantare nel canto natalizio di Raffaello “Con te tutto l’anno è Natale” e ha prestato la sua voce alla colonna sonora del cortometraggio che la Disney ha pubblicato per Natale, “Storie che ci uniscono”. Ana ha concluso l’anno in grande stile, presentando i Chimes nelle Isole Canarie con Roberto Herrera.

La sua vita a Madrid con altri ex trionfi

La cantante vive a Madrid e lì condivide molti momenti con il gruppo di amici che ha formato durante il suo periodo all’Accademia “OT”. È comune vederla su una terrazza della capitale a bere qualcosa e condividere risate con Roi Méndez, Ricky Merino, Lola Indigo e Luis Cepeda. Di solito, infatti, trascorrono le vacanze insieme e hanno anche condiviso progetti professionali. Ad esempio, durante il 2019, Ana stava girando il paese con Cepeda nel tour ImaginBank.

Cosa ti stai preparando per il 2021?

Ana Guerra ha iniziato il 2021 con il piede giusto, collaborando con il cantante David Otero su una nuova versione di “Peter Pan”, una delle canzoni più famose di El Canto del Loco. Ma questo non sarà il suo unico grande progetto per quest’anno e sembra proprio questo la cantante intende pubblicare il suo secondo album, di cui ancora non si conosce il nome, dopo averne paralizzato il lancio nel 2020 a causa della crisi sanitaria provocata dal coronavirus.

In questo album ci sono probabilmente delle ballate, come possiamo intuire dopo l ‘”indizio” che Ana ha lasciato su Twitter e che ha causato un altro grande malinteso. Il 15 febbraio il cantante ha scritto su Twitter: “E improvvisamente abbiamo fatto l’amore in C3”; e molti iniziarono a ipotizzare che potesse essere un verso di una delle nuove canzoni dell’album, ma nessuno capì veramente “C3”. Nonostante alcuni abbiano fatto notare che potrebbe trattarsi di un modello di auto, la donna di Tenerife ha voluto chiarire i dubbi e ha caricato la foto di un pianoforte a coda, nello specifico, il modello C3 Yamaha.

Ma non tutti capivano il riferimento al modello C3 del pianoforte e continuavano a pensare che ci sarebbe stata una ballata in cui Ana parlava di fare l’amore in macchina. Ridendo, la cantante ha lasciato un messaggio vocale ai suoi follower tramite Twitter dove si è scusato per il malinteso, ma non ha confermato se fosse una canzone romantica del suo nuovo album: “Famiglia, mi arrendo. L’ultimo tweet è stato un fallimento in generale: il tweet, le specifiche e il tentativo di farlo leggere bene. Ma era il mio colpa la scriverò diversamente la prossima volta. ”

Il tuo miglior riflesso

Non è stata la prima volta che Ana Guerra ha sorpreso i suoi follower su Twitter ed è che la cantante è una fabbrica di meme e frasi divertenti. Al di là delle sue gaffe o dei suoi messaggi enigmatici, il canarino ha lasciato i suoi fan sbalorditi con una delle sue famose riflessioni. Ha chiesto perché abbreviamo mercoledì con una X e in Yasss rivediamo quel momento e ti diciamo perché:

Spieghiamo ad Ana Guerra il motivo per abbreviare mercoledì con una X