Quando siamo bambini e accompagnare i genitori a fare la spesa ci piace correre nei corridoi, per inventare storie e giocare mentre si fa la spesa, in modo che in più di un’occasione si perde, e sia la mamma che come abbiamo finito preoccupato e triste fino a qualche lavoratore si imita e si può tornare al vostro fianco.

Ma non è sempre il caso, in molte occasioni, quando un bambino si perde, accompagnati dai loro genitori, mentre lo shopping non si trovano di nuovo, come nel caso di Adamo Tolentino, che è stato separato dalla sua famiglia per 30 anni.

Adam accompagnato suo padre

Durante gli anni ‘ 90, quando Adamo aveva solo sei anni di età, aveva accompagnato suo padre per la Central de Abastos di Città del Messico, come era, dove ha lavorato. Suo padre ha detto che ha perso di vista solo un paio di secondi, e quando sembrava che non era più al suo posto.

Quello che è successo con Adam?

Giorno della riunione di Adamo e la sua famiglia

D’altra parte, Adam racconta che quando fu separato dal padre, perché ha visto i bambini giocare lì vicino e voleva andare con loro, ma di tornare con suo padre perché non riusciva a trovare lui, che lo ha portato a iniziare a vendere gomme da masticare sulla strada per sopravvivere.

Nonostante tutto egli era stato molto fortunato; una famiglia di Veracruz trovato in strada e voleva aiutarlo, così lo presero a Poza Rica, abbiamo fatto un spazio in casa e ha continuato a studiare, anche se ha ricordato la sua famiglia che era a Città del Messico.

Uno torna sempre al punto in cui era felice

Sorelle di Adamo Tolentino

Adamo visse la maggior parte della sua vita in Poza Rica, per sempre grato con la famiglia che lo ha accolto dopo che è stato perso; in seguito sposò e si trasferì a Hidalgo, e contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la sua moglie sapeva che la sua vera famiglia era a Città del Messico, e ha insistito il look. E anche se l’idea di renderlo nervoso, ha accettato. Effettuata una chiamata alla Commissione per la Ricerca di Persone dello Stato del Messico (COBUPEM), hanno dato i loro dati e dopo un paio di giorni di attesa avuto una piacevole sorpresa.

Le tue sorelle, si desidera ricevere la notifica di ricerca, e confermando tutti i dati e confermato che la storia di Adamo.

Una notizia molto felice, non c’erano parole, in quel momento, quando abbiamo detto che ci sarebbe in contatto con lui, perché ero la comprensione che non era una bugia ciò che stavamo dicendo, ma era una verità.

-Lucy, la sorella di Adam

La reunion più attese

(embed)https://www.youtube.com/watch?v=9geePM09-9s(/embed)

Dopo aver apportato alcune disposizioni e a preparare i loro bagagli, Adamo e sua moglie ha viaggiato a Città del Messico per ricongiungersi con la sua famiglia, un momento, se avete dei dubbi memorabile ed emozionante.

Io sono molto grato, ho sentito ora che mi è rinata, è una gioia molto grande verità. Sentivo che mi mancava qualcosa, non so, qualcosa da me. Penso che mi torna la gioia.

-Adam Tolentino