La crociata per la rappresentazione della diversità nell’MCU è arrivata con forza e dopo la rivelazione che Page è un uomo transgender, lo studio sarebbe interessato ad assumerlo per nuove produzioni.

La notizia che Pagina di Ellen —Attrice riconosciuta per successi come “Juno” o “The Umbrella Academy” – si è dichiarato un uomo transgender e che d’ora in poi iniziarono a chiamarlo Elliot Page, scioccando il mondo. Migliaia di persone hanno parlato alla sua rivelazione e ha ricevuto sostegno da tutta Hollywood per il suo coraggio.

Tuttavia, una delle domande che preoccupavano molti all’epoca era cosa sarebbe successo alla carriera di Page ora che si è definito transgender. La risposta di studi come Netflix è stata molto positiva e ora il Marvel Cinematic Universe che sarebbe interessato ad assumere l’attore.

Getty Images

Da tempo la Marvel ha mostrato una reale preoccupazione che la diversità e la rappresentazione femminile abbiano luogo nelle loro produzioni, poiché per loro è il futuro dei loro franchise. A piccoli passi timidi, Sono già riusciti a includere persone della comunità LGBT + ma stanno ancora cercando di più.

Pertanto, e secondo le informazioni dell’informatore Daniel Richtman, molto presto potremmo sapere che Elliot Page è il nuovo assunto per entrare a far parte del MCU e sebbene sia troppo presto per definire film o personaggi, il loro arrivo sarebbe quasi certamente qualcosa.

Elliot Page potrebbe unirsi alla Marvel per i film in uscita.  Cercano di rappresentare le persone LGBT + 13
meraviglia

Ciò significherebbe solo cose positive sia per Page che per la Marvel. Da parte sua, l’attore guadagnerebbe ancora più notorietà poiché la sua carriera è stata incline al cinema indipendente, nonostante abbia film importanti al suo attivo e renderebbe molto felici anche i suoi fan che desideravano vederlo tornare alla Marvel dopo la sua partecipazione a X-Men: The Final Battle e X-Men: Days of Future Past. Per quanto riguarda la Marvel, saranno felici perché raggiungeranno la vera rappresentazione sul grande schermo.

In effetti, lo scorso anno il vicepresidente dei Marvel Studios Victoria Alonso lo ha detto la comunità LGBTQ + non è stata adeguatamente rappresentata e ha assicurato che avrebbero lavorato sodo per farlo nel migliore dei modi e che, come nei fumetti, ogni spettatore può sentirsi parte delle storie.

Elliot Page potrebbe unirsi alla Marvel per i film in uscita.  Cercano di rappresentare le persone LGBT + 15
Getty Images

Finora l’unico personaggio trans all’interno della Marvel è Jake Young, un uomo trans che è stato introdotto nel 2011 per il fumetto Avengers: Solo # 2.

Cosa succederà tra Elliot Page e Marvel? Finora si tratta solo di voci di corridoio ma non sarebbe strano che nelle prossime settimane l’attore sia coinvolto nel franchise.

Grande salto per la tua promettente carriera!

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));