In piena pandemia del coronavirus, e per evitare flare-ups, quest’anno abbiamo dovuto annullare le celebrazioni, faccia a faccia con motivo di Orgoglio LGBTIQ+ in tutto il mondo. Quindi, se non siamo in grado di andare per la strada per rivendicare la nostra libertà non abbiamo altro che fare da casa e condividerli attraverso i nostri social networkper creare comunità e che questo messaggio di libertà per raggiungere tutte le parti del mondo.

Per rendere questo possibile e che questo messaggio non raggiunge il duro e quanto possibile, alcune delle applicazioni più utilizzate nel nostro giorno per giorno, sono stati aggiunti nuove funzionalità per la sua famiglia di applicazioni. È il caso di Facebook, Instagram o Messenger, anche da un numero di risorse con cui possiamo condividere con orgoglio il nostro messaggio. Queste nuove funzionalità sono state create con la consulenza di organizzazioni LGTBIQ+, e includono, tra gli altri:

Effetto LGBTIQ+ delle storie di InstagramInstagram

Quest’anno non abbiamo altra per celebrare l’Orgoglio di modo onlinecon ciò che si ama e per riempire in quel giorno le strade dell’amore e della libertà. È per questo motivo che l’organizzazione del Pride LGBTIQ+ di Madrid, è stato aggiunto anche la celebrazione dell’Orgoglio su Internet.

Come del 28 giugno il tradizionale annuncioche quest’anno è in carica dei protagonisti di ‘Veleno’ e il waterpolista Victor Gutierrez, tra gli altri, saranno disponibili online.

Un’altra delle attività che si svolgeranno nel mese di luglio 2 su Internet è la trasmissione in diretta, attraverso il canale Youtube del FELGTB (Federazione spagnola di Lesbiche, Gay, Trans e Bisessuali), del raccolta di trascinare reorganizzato dal Collettivo Drag King di Spagna, e al quale partecipano anche trascinare i re dei paesi latino-americani.

In questa edizione, particolare Orgoglio anche non mancare il tour di Chuecache , ogni anno, esegue l’attivista Ignacio Elpidio e che quest’anno possono essere visualizzati sul sito web del FELGTB.

E, infine, sabato 4 luglio, alle sette della sera, avrà luogo la famosa dimostrazione di stato Orgoglio LGTBIQ+, che di solito andava in giro per il paseo del Prado e il paseo de la Castellana, ma in formato virtuale, e sotto lo slogan “Sorellanza e il femminismo di Trasformazione. Donne, lesbiche, trans e bisessuali in azione!!! Per i più vulnerabili!”.