A causa dell’inquinamento, questo povero mammifero marino è rimasto intrappolato. Per fortuna stava passando un marinaio, il suo salvatore.

L’inquinamento è un problema serio che dobbiamo davvero affrontare, in grado di uccidere molti animali. Soprattutto in mare, poiché a quanto pare molti resti tendono ad arrivare lì, il che rende la vita difficile agli esseri viventi che vi abitano.

Uno degli ultimi a soffrire è stato un piccolo delfino, intrappolato e immobile in una rete da pesca.

Globo G1

Per fortuna un pescatore autonomo stava attraversando la zona ed è riuscito a rendersi conto di quello che stava succedendo, così ha afferrato il bambino e con molta attenzione gli ha tolto la rete. Il pescatore sembrava un po ‘preoccupato nel processo, non voleva ferirlo e sembrava anche ingiusto che gli animali vivessero in quel modo.

Tutto questo è accaduto a Guarujá, sulla costa di San Paolo, in Brasile, dove un altro passeggero a bordo della barca ha catturato il momento.

Fisherman salva un cucciolo di delfino da una rete in Brasile.  Dopo averlo rilasciato, gli diede un tenero bacio 21
Globo G1

“Dio ci ha messi lì al momento giusto. Ho vinto l’anno “disse l’uomo, sentendosi fortunato a salvare una vita. Era il loro ultimo pescato dell’anno, il 31 dicembre in cui speravano di raccogliere cibo per cena e vendita.

Fisherman salva un cucciolo di delfino da una rete in Brasile.  Dopo averlo rilasciato, gli diede un tenero bacio 23
Globo G1

Il minimo che immaginava era avere la capacità di trovare questo piccolo delfino intrappolato nella rete.

“Quando ho lasciato Guarujá, ho visto l’animale e ha attirato la mia attenzione. Quando mi sono avvicinato, era un delfino, intrappolato in una rete. Penso sia stato un incidente, l’ho aiutato subito ”.

–Ha detto Augusto Muniz Globo G1

Quest’uomo afferma di aver effettuato altri salvataggi durante la sua vita di marinaio, è rattristato nel vedere pesci, tartarughe e altre specie avvolte in plastica o sacchetti. Finora non aveva mai aiutato un delfino, tanto meno un bambino con una vita intera davanti a sé.

Fisherman salva un cucciolo di delfino da una rete in Brasile.  Dopo averlo rilasciato, gli diede un tenero bacio 25
Globo G1

Una volta liberato da quella trappola mortale, si osserva come chiunque stesse filmando e Augusto Muniz festeggiando, compreso Muniz, abbia dato un bacio al delfino prima di riportarlo in mare. Pensa che il fatto che la rete fosse lì potrebbe essere un errore, invece potrebbe trattarsi di un incidente più grave.

Un’esperienza che vale la pena raccontare al mondo, per mostrare cosa può ottenere la gentilezza in questo mondo.

Se non fosse per Augusto, il destino di questo delfino sarebbe diverso, per fortuna ora potrebbe essere felice in mare e riunito alla sua famiglia. Questi animali vengono solitamente cacciati legalmente sulle coste del Giappone senza pietà, quindi nel resto del mondo dovremmo avere un po ‘di pietà.

Fisherman salva un cucciolo di delfino da una rete in Brasile.  Dopo averlo rilasciato, gli diede un tenero bacio 27
Globo G1

Non c’è modo migliore per concludere l’anno che aiutare i bisognosi indipendentemente dalla specie, questa volta il fortunato è stato un delfino.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));