Girl propone una banca colorata per combattere il bullismo 1

Girl propone una banca colorata per combattere il bullismo

Ispirata alla struggente storia di una ragazza americana della Florida, una studentessa della scuola primaria di Burgos, in Spagna, propose di porre una banca per fornire uno spazio per i bambini che si sentono esclusi o soli nella loro comunità scolastica.

La ragazza burgeliana della scuola di Fernando de Rojas ha risposto con una lettera al preside del campus, che aveva chiesto ai suoi studenti di depositare nella scatola dei suggerimenti qualsiasi iniziativa che avrebbe aiutato a migliorare la sua scuola.

Un punto d’incontro

La bambina di nove anni ha incluso nella sua lettera un disegno esplicativo; Disegnò una banca colorata con il titolo Bank of Friendship e suggerì come potrebbe funzionare:

Per coloro che sono soli, si sentono (in esso) e qualcuno lo vede seduto e lo chiede: vuoi giocare con me?

Children’s Awareness of Their Surroundings

Una donna abbraccia una ragazza seduta sul pavimento di una lavanderia, un'altra adolescente li guarda seduto su una panchina accanto a loro

Secondo il preside della scuola Ana Maria Martànez, la proposta del minore – il cui nome non è stato rivelato per salvare la sua privacy -, è il prodotto della conoscenza dei bambini della situazione problematica che prevale oggi nelle comunità scolastiche come il bullismo:

Questo dimostra che anche i bambini sono consapevoli delle cose che accadono.

La banca anti-soledad è in costruzione

Il disegno della 'banca di amicizia' proposto da una ragazza in una scuola di Burgos, Spagna

La scuola di Fernando de Rojas si avvicina al suo quarantesimo anniversario, così si è deciso che la preparazione e l’installazione della banca suggerita dallo studente sarà una delle attività della commemorazione.

Acacia Woodley e la banca contro bullismo

Acacia Woodley, la ragazza che originariamente proposto nella sua scuola la 'Banca dell'Amicizia'

Originariamente l’idea della Banca dell’Amicizia è nata dall’immaginazione di Acacia Woodley, una bambina di 10 anni originaria della Florida, USA, è nata senza una mano destra e con una sinistra deforme. Di fronte alle molestie subite, la bambina si avvicinò con un luogo dove coloro che volevano il rispetto o un gesto di gentilezza e amicizia potrebbe avvicinarsi.

La sua idea si è materializzata nella scuola che frequenta e, con l’aiuto di Big Dream di Tiny Girl, si espande in molte altre scuole del suo paese.

Controlla anche

Come rifiutare le tue vecchie, vecchie sfere. 5

Come rifiutare le tue vecchie, vecchie sfere.

Quante volte vi siete chiesti cosa dovreste fare con le sfere di Natale che non …

Labbra endemoniache, l'ultimo trend di bellezza dell'anno 6

Labbra endemoniache, l’ultimo trend di bellezza dell’anno

Prima della fine dell’anno, i social network ci hanno dato l’ultima tendenza della bellezza: le …

14 Coppie di celebrità che terminano nel 2019 7

14 Coppie di celebrità che terminano nel 2019

In questo mondo niente è per sempre. L’anno sta per finire e la maggior parte …