La scena si è verificato a Santa Tecla, El Salvador. Sarebbe un membro di una chiesa evangelica.

Il mondo ha già registrato più di 10 milioni di persone infette e oltre 500 mila morti a causa del coronavirus. La pandemia progredisce rapidamente, e nonostante il fatto che alcuni paesi stanno gradualmente tornando “normale”, gli esperti del progetto che il virus sarà presente fino alla metà del 2022.

Con un così elevato numero di morti, per recuperare dal COVID-19 è un buon motivo per essere grati. A Dio, a un altro la forza divina, medico, di qualsiasi entità che viene creato. Sembra una sfida a raggiungere.

Unsplash

A Santa Tecla, La Libertad, una scena ha attirato l’attenzione: un uomo che è riuscito a superare il coronavirus, si inginocchiò in mezzo alla strada a ringraziare Dio.

Grazie uomo in ginocchio a Dio per superare la COVID-19. Pregò sulla strada sono stati guariti 16
Facebook News Messicano

L’uomo è stato sorpreso nel momento preciso in cui hanno preso per le strade di pregare per essere stato guarito. L’uomo è stato ricoverato in ospedale a causa di malattia.

Secondo secondo il sito di Notizie dei Messicani, l’uomo sarebbe un membro di una chiesa evangelica che si trova a Santa Tecla. Condiviso una foto di un uomo in preghiera in un veicolo della polizia, dopo aver lasciato il centro medico.

Grazie uomo in ginocchio a Dio per superare la COVID-19. Pregò sulla strada sono stati guariti 18
Unsplash

Nella pubblicazione, l’agire dell’uomo è stata riempita di complimenti e messaggi di sostegno:

Grazie uomo in ginocchio a Dio per superare la COVID-19. Pregò sulla strada sono stati guariti 20
Facebook News Messicano
Grazie uomo in ginocchio a Dio per superare la COVID-19. Pregò sulla strada sono stati guariti 22
Facebook News Messicano
Grazie uomo in ginocchio a Dio per superare la COVID-19. Pregò sulla strada sono stati guariti 24
Facebook News Messicano
Grazie uomo in ginocchio a Dio per superare la COVID-19. Pregò sulla strada sono stati guariti 26
Facebook News Messicano

El Salvador attualmente connesso a sette migliaia di infetti e 191 morti. E più di quattro mila come dovrebbe essere recuperato.