“Sapevo che sarebbe stata mia responsabilità rendere i suoi ultimi giorni il meglio che potevo. Mi sono innamorata nel momento in cui l’ho visto “, ha detto Nicole Elliott dopo aver incontrato Chester.

Ci sono persone che amano così tanto animali chi farebbe di tutto per vederli felici, ancor di più quando si tratta di peloso con qualche problema di salute o anziani. Purtroppo, Chester aveva entrambe le condizioni, dopo essere stato diagnosticato con cancro terminale.

Era poco il tempo metereologico cosa ne restava canino salvato cosa è successo suo Gli ultimi giorni in in a rifugio, fino a Nicole Elliott l’ho incontrato nel Animal Ark. Questa donna di 24 anni non poteva perdere l’occasione di cambiare la vita del peloso, anche in lei momenti tardi.

Nicole elliott

La malattia era irreversibile e dovevi solo pensare a cosa questo amico a quattro zampe, tutto quello che non avrebbe mai potuto avere prima.

“Non era nella forma migliore. Lo fecero il bagno e gli tolsero tutti i capelli sporco Y arruffato. Hanno trovato un file tumore molto grande sul lato e lo tolse. Da allora lo hanno fatto apparso per tutti i tuoi Corpo“Ha detto Elliott a Wtvm.

Ha adottato un cucciolo di cancro terminale e le ha dato il meglio degli ultimi giorni.  La vita che meritavo 25
Nicole elliott

Chester aveva circa 13 anni o 14 anni ed era stato abbandonato dal suo antico famiglia. Quando Elliott ha scoperto la sua storia, ha deciso che la cosa giusta da fare era offrire al peloso a tutta la vita migliore.

Ha adottato un cucciolo di cancro terminale e le ha dato il meglio degli ultimi giorni.  La vita che meritavo 27
Nicole elliott

“Stavo scorrendo (su Facebook) e ho visto un file pubblicazione con un Immagine prima e dopo, e “hospice needed” come titolo. Ho dovuto pensarci bene se potevo gestire questo dato che ho un figlia poco e la mia Nonna Ho finito morireHa detto Elliott.

“Ho dormito e mi sono svegliato sapendo cosa Destra. Sapevo che sarebbe stata mia responsabilità crearli ultimo giorni il meglio che potevo. Sono arrivato prima che il rifugio fosse aperto e mi hanno fatto entrare per cercarlo. io mi sono innamorato nel momento in cui l’ho visto “, ha aggiunto.

Ha adottato un cucciolo di cancro terminale e le ha dato il meglio degli ultimi giorni.  La vita che meritavo 29
Nicole elliott

Per rendere tutto il più organizzato possibile, ha realizzato un file Lista dei desideri per Chester e pubblicato su Facebook. In questo modo la storia del cucciolo nel Internet.

“Dopo il primo aggiornamento, sono stati condivisi e commentati tante volte. Sono così sopraffatto da tutto l’amore e il sostegno (…) spero che aiuti gli altri animali come ChesterElliott ha espresso.

L’ho chiamato L’ultimo viaggio di Chester e consisteva nel portarlo a comprare giocattoli, caramelle, a bagno al latte d’avena, passeggiate in macchina, mangia hot dog Y gelato per cani e anche a Giornata termale.

Ha adottato un cucciolo di cancro terminale e le ha dato il meglio degli ultimi giorni.  La vita che meritavo 31
Nicole elliott

Questi erano progetti che Nicole pianificò e realizzò a poco a poco, con l’aiuto del Seguaci di Facebook che ha fatto proposte con idee per il imminente Partenze.

“Finché teniamo a bada il suo dolore, e lui continua a mangiare e potabile, si spera che sia in a casa fino alla fineElliott ha commentato in quel momento.

Questo è successo nel 2015 e Chester è riuscito a sopravvivere da solo pochi mesi prima di patologia vincerà il battaglia. Dopo di che, Nicole ha cambiato il nome della pagina in L’eredità di Chester, per aiutare altri cani simili a Chester.

Ha adottato un cucciolo di cancro terminale e le ha dato il meglio degli ultimi giorni.  La vita che meritavo 33
Nicole elliott

“Ragazzo, mi manchi di sicuro! Grazie per aver ispirato così tanti cose bene, Chester! sono così orgoglioso del eredità che ti sei lasciato alle spalle. Sempre tua mamma “, ha scritto Nicole.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));