• Se si pensa che sono una Potterhead e tu sai tutto su il mago di riferimento, ecco una sfida


  • Ci sono molti dettagli in Harry Potter, anche se non sembra facile per qualcosa, ti aiuto a decifrare!

La revisione finale è venuto in Potterhead. Non è un’esagerazione, né qualcosa che abbiamo inventato. Il universo di Harry Potter si tratta di una scatola piena di sorprese e, mentre noi crediamo che sappiamo tutti, c’è sempre qualcosa di nuovo da imparare.

Dopo aver visto la saga di otto film e crediamo di sapere tutto, è vero che ci sono cose che ci sono state registrate a fuoco, ma anche gli altri sono passati inosservati. Per esempio, non è raro che se vedi una coperta nel soggiorno, abbiamo fatto istintivamente la testa, e quindi credo che abbiamo il mantello dell’invisibilità. È anche un momento nel tempo quando abbiamo escursione al campo con la scusa di avere una bacchetta o quando si arriva fino ad una scopa, sperando che si trattava di una Nimbus 2000. Inevitabile. Sono cose che sono di sinistra.

Da un suo grande fan, che si sono (come si può essere di coloro che riprodurre la colonna sonora con la lavatrice) ci sono sempre dei particolari che sfuggono. E, cosa facciamo per quello che ha passato inosservato? Ci sarà PotterFans dei poveri, ma è facile che non abbiamo né idea di alcune di queste curiosità che nascono nei suoi film. Per arrivare al livello della maggior parte dei tifosi, stiamo andando a fare un esame di alcuni di loro e di rendere più chicha. Non dobbiamo dimenticare che si tratta di una saga magica e che sarà sempre un po ‘ al di là di ciò che vediamo.

Quiz di Harry Potter siamo andati al cinema

1. La realtà del famoso castello di Hogwarts

Per illuminare il modello del famoso castello di Hogwarts, 86 artisti e tecnici installato più di 2.500 lampadine di fibra ottica che simulano torce e lanterne, per dare l’illusione che gli studenti stavano camminando per i corridoi. Le ore che ci sono voluti per fare tutto il personale che, decorate da sogno sulle rocce e piante reale, secondo la Warner Bros, che potrebbe essere tradotto come in 74 anni di vita di una persona. Una follia!

2. Daniel Radcliffe si è infiltrato un poster

Nella scena della stazione di ‘i Doni della morte: Parte 1″, può essere visto come un poster per la Equus, un gioco che, da allora, protagonizaban Daniel Radcliffe e Richard Griffiths. Questo ha fatto di lui un po ‘ di auto-promozione per la sua casa di altri, anche se per molti potrebbe passare inosservato.

Scena del film in cui si può vedere un poster di 'Equus'

Scena del film in cui si può vedere un poster di ‘Equus’Warner Bros

3. Una dedica nei titoli di coda per i draghi

Ci sono molte produzioni che hanno una ricompensa attesa per la fine dei crediti. Non solo Marvel sa giocare bene a questo gioco e verificare chi sono quei tifosi che non alzatevi dalla poltrona fino alla fine di un film (di coda) nascondeva una dedica molto speciale nel “Calice di fuoco’. Volete sapere di chi era il messaggio? Né più né meno che per i draghi. Per tutti, la pace della mente ci ha detto che “nessun drago si è infortunato durante le riprese di questo film”. Se nella tua giornata hai avuto questa lettura, non certo respirasteis tranquilla.

Crediti del

Crediti del “Calice di fuoco”, dove compare la menzione dei draghiWarner Bros

4. Il simbolismo della morte di Piton

Severus Snape era il professore di pozioni a Hogwarts. Questo grande personaggio che è stato ucciso da Nagini nel ‘Reliquie della Morte”, perché il Signore Voldemort voleva essere il possessore della bacchetta di sambuco. E, perché la decisione di ucciderlo? Non c’era altro modo per ottenere la famosa bacchetta?. Bene, a quanto pare non lo è, perché J. K. Rowling ha avuto un insegnamento nascosto dopo la morte di Severo: ho voluto mostrare che non è mai troppo tardi per cambiare il percorso.

Una lezione abbastanza, anche se, come sapevo che era difficile perdere il personaggio è carico di simbolismo del film a pagare un tributo. In questo modo si può vedere sulla parete di fondo, un banner di Gryffindor pendenti, che è un chiaro riferimento al valore e alla dedizione che ha dimostrato Snape tutta la sua vita. La prossima volta che vedete la scena, look molto bene.

La scena della morte di Severus Piton che i fan di Harry Potter ancora non perdonare

La scena della morte di Severus Piton che i fan di Harry Potter ancora non perdonareWarner Bros

5. Il numero di bicchieri che hai usato Harry Potter nel suo film

J. K. Rowling ha voluto rendere il personaggio di Harry Potter con gli occhiali per un motivo molto specifico: ho voluto presentare il suo protagonista con i punti di debolezza (non vedere tre su un asino era uno di loro) e di essere ancora in grado di fare cose molto grandi. Un eroe in carne ed ossa. E che dire di quella lezione, che cosa è stato? Che l’hanno Daniel Radcliffe a portare tutte le loro caratteristiche occhiali rotondi per otto film, dovevano fare una grande diffusione dei mezzi di comunicazione in parti di occhiali da vista. Quante paia di occhiali sono stati utilizzati per la serie? Niente di meno di 160! A che si deve aggiungere la spesa, anche di 80 bastoni (che sono stati rotti e perse).

Harry Potter: la banalità dei film che avete bisogno di sapere 3

6. I letti sono piccoli per i bambini a crescere

Nel primo film della saga abbiamo visto i letti nella camera da letto di Harry, Ron, Seamus, Neville e Dean. Beh, camera da letto con quelli camitiche di figli rimasta la stessa dal resto della saga. La produzione ha deciso di non modificare il gioco di posti letto e, anche se i figli sono cresciuti, sono riusciti con la loro letti sensibili. Come hanno fatto? Per la decorazione della camera dei Gryffindor, ha soggiornato dovuto tirare esperienza con le macchine fotografiche. Da diverse angolazioni e gli aerei registrati per che non notásemos che erano stati piccoli. Forse il bilancio di occhiali e bacchetta non ha lasciato spazio per letti per ragazzi.

7. In anteprima il parrucchino

In questa scena da ‘La Camera dei Segreti’, si può vedere il parrucchino di sostituzione del professor Gilderoy Lockhart. Uno spoiler di quello che sarebbe dopo sulla sua testa. Con lui finì dopo post e internato in un manicomio, ma questa scena è già un passo avanti, o almeno così è stato per la maggior parte degli osservatori.

Il parrucchino di sostituzione del professor Gilderoy Lockhart

Il parrucchino di sostituzione del professor Gilderoy LockhartWarner Bros

In una delle scene in “Prigioniero di Azkaban”, in cui vediamo un tipo di fonte, in cui appare un’aquila che mangia un serpente, non c’è nulla che è fatto a caso. E ‘ un omaggio del regista Alfonso Cuarón, suo paese di origine in Messico.

Per le giovani promesse dei maghi che abbiamo visto in classe, studiare per raggiungere il suo scopo. Quello che non sappiamo è che erano in quei momenti, sfruttando anche lo studio della verità. Durante le riprese, i giovani attori sfruttato per fare i loro compiti in classe e così hanno ucciso due piccioni con una fava: si trasferisce all’ordine del giorno e hai una scuola ambiente molto più credibile.

In una delle classi (vita reale), che vivevano in Harry Potter

In una delle classi (vita reale), che vivevano in Harry PotterWarner Bros

E ci sono ancora più di dettagli di cui sono nascosti come si può vedere in il video che è in cima all’articolo, così come altre possibili consegne dell’universo di Harry Potter.