Sembra che gli inconvenienti (e il 2020) continuino a fare la loro parte nelle riprese della seconda stagione di The Witcher.

Ora è il nostro stregone preferito, Henry Cavill, che ha subito un infortunio alla gamba dopo aver eseguito un salto di sei metri nella produzione degli Arborfield Studios, a ovest di Londra. Al momento si sta riprendendo. Dovrà essere coccolato!

Nulla di cui preoccuparsi

Il giornale Il Sole ha annunciato che l’attore non parteciperà alle registrazioni per poco tempo, ma non preoccuparti! Non è niente di grave, hai solo bisogno di riposo per camminare di nuovo correttamente. I fan non hanno potuto fare a meno di reagire su Twitter:

Anche quest’anno e le sue cose

Tweets Henry Cavill è ferito durante la registrazione di The Witcher

Quanti ancora?

Tutto bene fortunatamente

Tweets Henry Cavill è ferito durante la registrazione di The Witcher

È già a casa sua, bello e sano.

Guarisci presto

Tweets Henry Cavill è ferito durante la registrazione di The Witcher

Ricordiamo che le riprese di questa nuova stagione si sono interrotte due volte. Il primo è stato a marzo quando l’attore Kristofer Hivju, che avrebbe interpretato Nivellen, è risultato positivo al covid-19 e le registrazioni sono state riprese fino ad agosto. Poi, a novembre, si è fermato di nuovo quando vari elementi del file casting e il personale anche loro sono risultati positivi.

La data è ancora valida

The Witcher stagione 2

Nonostante queste battute d’arresto, Netflix mantiene il 2021 come l’anno della prima per i nuovi capitoli. E non solo, ci sono anche piani per espandere l’universo di Il witcher con il prequel Origine del sangue e una serie animata chiamata L’incubo del lupo.