Horteralia festeggia il suo decimo anniversario con Leonardo Dantés 1

Horteralia festeggia il suo decimo anniversario con Leonardo Dantés


  • Leonardo Dantés è stato il banditore della prima Horteralia e si ripete per il decimo anniversario del festival.


  • Ojete Calor, granchio russo o il Ketchup farà spostare lo scheletro ai partecipanti a Horteralia.

Il 20 novembre 2010 è stata la data scelta da due amici, Sergio e Conrado, per festeggiare una festa di compleanno a tema: i partecipanti dovevano venire vestiti con i seguenti abiti i vestiti più appiccicosi che avevano. a casa, ma hanno dovuto sistemarlo, perché ci sarebbero stati premi per i look di maggior successo.

Dieci edizioni dopo, Horteralia è diventato uno dei festival più famosi in Spagna e, soprattutto, più amato per i loro carnefici, il pubblico dell’evento, che non solo si reca ad Horteralia come semplice spettatore, è anche il protagonista della festa.

In quel compleanno e prima Horteralia ci siamo divertiti così tanto e ci siamo divertiti così tanto che abbiamo pensato che, per l’anno successivo, dovevamo farlo ma ben fatto, e lo abbiamo fatto”. la prima festa di Horteralia in formato festivaled e’ stato un successo totale. Da allora non abbiamo smesso di crescere, dalla mano di Horteralia abbiamo imparato a fare un festival anno dopo anno per raggiungere quello che è oggi: cinquemila persone, biglietti venduti in tutta Europa…. inimmaginabile”, spiega Sergio.

Horteralia è un animale virale con una vita propria, arriverà dove vuole.

“I progetti che funzionano sono quelli che hanno una vita propria, e Horteralia è un animale virale con una vita propria.così il festival andrà dove vuole, è qualcosa che già supera la nostra volontà. Se dieci anni fa mi dicono che arriveremo a questo, allora non ci credo. Non avevamo l’infrastruttura o la capacità economica per fare praticamente nulla, e ora abbiamo offerte da molti luoghi in Spagna dove vogliono che questa festa abbia luogo”, aggiunge Conrado.

I migliori look di Horteralia, il festival con il maggior numero di leopardi e spalline per metro quadrato.

In Yasss siamo fan di Horteralia da quando siamo nati. Siamo stati presenti nelle ultime edizioni, partecipando alla celebrazione dell’orgoglio appiccicoso perché crediamo anche nei valori che si celebrano in questa festa: la ribellione contro le mode imposte, perché non vogliamo che ci venga raccontata la musica che dobbiamo ascoltare, gli abiti che dobbiamo indossare o il cibo che dobbiamo mangiare; il senso dell’umorismo e la capacità di ridere di se stessi; e la gioia senza complessi.

Horteralia festeggia il suo decimo anniversario iniziando il velluto a coste, con Leonardo Dantés come banditore cittadino.

E ‘iniziato come una chiamata attraverso i social network che si è rivelato un successo pubblico. In ogni edizione si è diffusa la voce di quanto sia stato divertente questo festival e, anno dopo anno, Sergio e Conrado, creatori di questo evento, hanno potuto vedere crescere la loro “festa di compleanno”.

Tutti i tipi di gruppi sono passati attraverso Horteralia: alcuni non ci sono più, come Los Ganglios o Las Bistecs, e altri si sono consolidati nel panorama musicale spagnolo e sono tornati più grandi che mai, come ad esempio Granchio russoche si esibirà in questa X edizione. Horteralia scommette sempre sulle leggende (come Brown Sugar, Il KetchupKarina), gruppi alla moda (come ad esempio Ojete Calorela testa del poster del decimo anniversario) e nuove formazioni che si inseriscono perfettamente nella festa, come Monterrosa.

Uno dei momenti più speciali di questa decima edizione sarà la proclamazione di Leonardo Dantésche si ripete dopo essere stato, insieme a Paco Clavel, il primo banditore del primo festival di Horteralia. Il compositore dell’Estremadura è così affezionato a questa festa che ha persino composto un inno per essa: Horteralia è forte..

“E’ venuto da me fare loro questa canzone, perché mi è piaciuto molto questo festival ed ero molto felice. Ricordo che in quel primo festival del 2010, quando ho finito di recitare ho passato almeno un’ora con tutti quelli che volevano scattare foto con me, con una grande atmosfera. Due anni fa ho deciso di darti questo inno. La gente lo amava, perché il coro è molto orecchiabile e subito il pubblico l’ha imparato e l’ha cantato con me”, mi dice Leonardo. “Questo è un bellissimo festival con un grande pubblico da tutta la Spagna.” Leonardo è anche un autostoppista!

Consigli per i principianti hortera

Ogni anno sempre più autoctoni si iscrivono per celebrare la festa più divertente dell’anno. E attenzione, perché questo festival si impegna. Sono andato per la prima volta quattro anni fa e non riesco più a concepire l’autunno senza un viaggio a Cáceres per godermi questo evento. Da allora, porto sempre con me qualcuno per la prima volta, perché credo che condividere una Horteralia sia il miglior regalo che posso fare alle persone che amo.

4bfd0bbf-c21c-4111-a3ed-a3ed-a464f8ef3ba0

Una delle maggiori preoccupazioni della recluta pacchiana e’ la seguente come vestirsi. Se questa sarà la tua prima Horteralia, ecco alcuni consigli che, secondo Conrado, dovresti tenere a mente: “Horteralia non deve essere travestita, questo non è un carnevale. La cosa migliore è indossare quell’indumento che stavi per buttare via una volta perché pensavi fosse il peggiore, o salvare i vestiti dal baule del villaggio. La cosa migliore è la naturalezza e avere una mente molto aperta a prendere l'”altro me” che porti con te repressa”.

Ci vediamo a Cáceres, razza di horteras!

Controlla anche

In Messico hanno scoperto un murale che era rimasto sott'acqua per 42 anni. La sua bellezza è rimasta intatta 5

In Messico hanno scoperto un murale che era rimasto sott’acqua per 42 anni. La sua bellezza è rimasta intatta

Si tratta di un murale subacqueo dell’artista Diego Rivera, intitolato “Acqua, origine della vita”. Situata …

Prenditi cura dei tuoi capelli lunghi e saranno più belli di quanto non siano 17

Prenditi cura dei tuoi capelli lunghi e saranno più belli di quanto non siano

Molte donne credono che avere capelli lunghi, setosi e maneggevoli sia semplice, ma questo non …

Diciassette anni dopo l'ultimo episodio di "Sabrina, la strega adolescente", il suo cast è tornato insieme 19

Diciassette anni dopo l’ultimo episodio di “Sabrina, la strega adolescente”, il suo cast è tornato insieme

Non è rimasto nulla di quei giovani ragazzi. Sicuramente sei cresciuto nel 90’sRicorderete perfettamente “Sabrina, …