• I disordini e le malattie hanno costretto i genitori di queste ragazze a fuggire dal loro villaggio e si sono separati per 24 anni


  • Una di loro sapeva dell’esistenza della sorella gemella, all’altra non era mai stato detto nulla


  • Sono riusciti a rincontrarsi per caso grazie al fatto che la vicina di Trena ha trovato il suo “doppio” su TikTok

La storia di questi gemelli sembra uscita da un film Disney, ma no, È successo nella vita reale e l’hanno condiviso con tutti. Treni Fitri Yana e Trena Mustika sono nati 24 anni fa nella città di Ambon, in Indonesia, in un momento in cui le superstizioni erano più forti della famiglia stessa.

Quando le ragazze avevano solo due mesi un amico di famiglia convinse i loro genitori che lI gemelli non dovrebbero vivere insieme per evitare che una malattia li porti via entrambi allo stesso tempo, poiché le condizioni igienico-sanitarie nella zona non erano molto buone e, inoltre, avevano già vissuto un episodio di violenza settaria. Quindi, le parole di quest’uomo furono ascoltate dai suoi genitori e Treni fu adottata dai suoi vicini, che servirono come genitori con lei e la portarono avanti.

Queste due ragazze vivevano vicine l’una all’altra fino a quando due anni dopo l’inizio delle rivolte nel paese, hanno costretto le famiglie a separarsi, durante quello che credevano sarebbe stato breve. Tuttavia, il conflitto si intensificò, quindi Treni e Trena non ebbero più contatti.

Ora la giovane 24enne Treni, che ha cambiato il suo cognome da Fitri Yana a quello della famiglia ospitante, è una blogger e imprenditrice online, gestisce un negozio di trucchi e carica video su YouTube; Inoltre, è presente su altri social network come Instagram e TikTok, attraverso il quale la sua sorella gemella l’ha trovata.

Un video di TikTok che ha cambiato per sempre le loro vite

Trena, a differenza di sua sorella, Non è molto attiva nei social network e si dedica a fare la casalinga; Tuttavia, è stata lei a vedere il video che avrebbe cambiato per sempre le loro vite grazie a uno dei suoi vicini.

La giovane donna aveva cercato la sua sorella gemella per due anni senza successo fino a quando il suo vicino gli ha detto che amava i video che stava caricando su TikTok. Trena non ha capito niente, visto che non aveva nemmeno l’applicazione scaricata sul suo cellulare, così ha chiesto a questo ragazzo di mostrarglieli e ha visto che, in effetti, la ragazza su quell’account era esattamente come lei.

La somiglianza era così evidente che Trena osò parlargli e raccontargli quello che era successo. Hanno avuto alcune brevi conversazioni sui social network fino a quando ha deciso di incontrarsi di persona per assicurarsi che l’altra persona esistesse davvero e che erano simili come nelle fotografie e nei video che avevano visto l’uno dell’altro.

Inoltre, quando hanno iniziato a parlare in ottobre, Trena conosceva il nome dei genitori adottivi di Treni, ma non solo, aveva anche fotografie che mostravano i due insieme da piccoli. Inoltre, sapeva che aveva vissuto ad Ambon molto tempo prima.

Nient’altro da vedere quando si sono incontrati di nuovo 22 anni dopo, non hanno avuto dubbi. Erano identici (basta vedere le fotografie che sono state scattate per verificare la loro somiglianza più che evidente).

Ora, sebbene ognuna abbia la propria vita in un posto diverso, caricano fotografie in cui appaiono insieme sui loro social network, così possiamo vedere che questa relazione di sorelle, sebbene sia arrivata in ritardo, è venuto a restare per molti altri anni di coloro che sono vissuti separati.