i ladri sono persone pericolose che dobbiamo fuggire, questo è del tutto chiaro. Ma cosa succede quando, invece di rubare, puliscono? Puoi chiamarli male ? Qualche giorno fa, Nate Roman, un padre single che vive a Boston, ha avuto questo enorme dubbio.

Quando Roman uscì la mattina, aveva lasciato la casa un pasticcio, come di solito lasciarlo ogni giorno prima di prendere il figlio a scuola e andare a lavorare. Quel giorno, come tutti gli altri, chiuse la porta della sua stanza e assicurò quello che porta alla strada. Quando hanno restituito il loro figlio notato che la porta d’ingresso era aperta e che hanno sentito rumori all’interno…

Nate entrò nervosamente per controllare la casa

poi si rese conto che qualcosa non andava: la porta della sua camera da letto era aperto; Poi andò a cercare oggetti di valore, ma non mancava nulla. Quando entrò nella stanza di suo figlio, che di solito ha il letto disposto e giocattoli tirato, vide che il letto è stato fatto, che avevano superato l’aspirapolvere e aveva anche ordinato i libri e giocattoli… In conclusione, tutto era completamente pulito.

Non esitò a chiamare la polizia

 rosa fatta con carta igienica e posta sul rotolo di carta

quando arrivarono gli ufficiali, spiegò loro che qualcuno era entrato in casa sua; Gli chiesero quali oggetti di valore avevano preso, ma non poteva rispondere di più che avevano pulito tutto, letteralmente. Anche se la polizia è stato sorpreso dal mistero, hanno iniziato le indagini, ma non poteva determinare nulla perché né le telecamere di sicurezza, né i vicini notato nulla di insolito.

Le sue teorie dicono che forse qualche agenzia di pulizia è stato scambiato per casa ed è per questo che hanno pulito, anche se la cucina era ancora un disastro. Un’altra area che hanno pulito era il bagno, hanno anche lasciato una rosa fatta con carta igienica, come negli alberghi.

Nate ha ancora paura

 camera di un bambino con giocattoli prelevati e messi a letto

assicura che non si senta fiducioso di vivere lì, quindi sta cercando una nuova casa. Il mistero di chi ha pulito la sua casa è ancora irrisolto, ma quello che sono sicuri, sia le autorità e Nate, è che l’apparente ladro è in realtà un ossessivo purificatore che mancava solo per pulire la cucina, forse, per mancanza di tempo.