• Dopo un anno segnato da incertezza e solitudine, il 2021 arriva di pari passo con nuove speranze in cui prevalgono salute mentale, tempo in famiglia e cura del pianeta


  • Abbiamo chiesto a diversi giovani quali sono i loro obiettivi per il nuovo anno: “Dopo quasi un anno di ansia, dare una data al cambiamento mi ha dato fretta”


  • Uno psicologo sottolinea l’importanza di cercare scopi rilevanti per noi stessi, ma anche concentrati sul rendere il mondo un posto migliore

Il 2020 è stato l’anno più strano della nostra vita. Il confinamento, le preoccupazioni per la salute e i cambiamenti nei ritmi sociali ci hanno fatto ripensare al modo in cui comprendiamo la vita. Cose che prima davamo per scontate come il tempo in famiglia, studiare di persona o bere qualcosa con gli amici, ora sono diventate una priorità. Conseguentemente, Risoluzioni 2021 anche loro sono cambiati.

Ogni anno aspiriamo alle stesse cose: viaggiare di più, trovare il nostro lavoro, andare in palestra o smettere di fumare. I buoni propositi per l’anno nuovo sono come pantaloni a zampa d’elefante o remake di serie degli anni ’90, mode che vengono riciclate di volta in volta.

Cosa chiedono i giovani per il 2021?

Il coronavirus ci ha fatto rompere il circolo vizioso e rimetterci in forma o conoscere New York sono piani che sono passati. Ora il millennial e il centennials aspirare ad avere stabilità emotiva, legami emotivi più forti e sicurezza finanziaria.

Per scoprire gli scopi dei giovani spagnoli, abbiamo chiesto informazioni a diversi ventenni cosa chiedono del 2021:

“Mi piacerebbe poterlo fare passare più tempo con mio fratello, che vive in un’altra città. Siamo entrambi molto diversi e prima di poter passare un mese senza parlare. L’abbiamo fatto solo per il gruppo WhatsApp. Adesso lo stimo di più e mi piacerebbe vederci di persona almeno una volta al mese ”, confessa Rafa, 23 anni.

Per Alicia, il 26, il 2021 sarà decisivo per lei salute mentale significa. “Quando torno dalle vacanze, inizio la terapia. Ho già un appuntamento e lo voglio davvero. Dopo quasi un anno con ansia, dare una data al cambiamento mi ha dato fretta ”.

Voglio passare più tempo in città“, Condivide Enrique Andrés, 20 anni. “Sono sempre stato molto pigro ad andarci perché non c’è niente da fare, ma penso che quest’anno andrò in città tutta l’estate per stare con la mia famiglia”.

Raúl, 27 anni, ha deciso di essere di più ecologico. “Dovere prenditi cura del pianetae se posso fare piccole cose per migliorare il mondo, lo farò. Riciclare, acquistare vestiti macas sostenibili o ridurre il consumo di carne sono i miei piccoli obiettivi ”.

“Con il numero di aziende che hanno chiuso quest’anno, il mio scopo è aiutare le imprese locali”Dice Cristina, 25 anni. “Non costa nulla acquistare dal fruttivendolo locale. È anche più economico e migliore, sono tutti vantaggi ”.

I propositi 2021 di alcuni giovani 4

5 scopi per migliorare il mondo e te stesso

Il coronavirus ci ha insegnato a valorizzare di più alcuni aspetti della nostra vita, anche se è stata brusca e talvolta dolorosa.

Per prima cosa, vivi quarantena per mesi ha mostrato il importanza del tempo in famiglia, quanto poco ci conoscevamo e la necessità di chiedere aiuto psicologico nei momenti critici.

Dall’altro lato della medaglia, ci siamo resi conto di quanto sia fragile a volte il mondo che ci circonda e il peso delle nostre azioni nel far funzionare tutto correttamente. Piccoli atti come indossa una maschera o aiuta un vicino in difficoltà fare la differenza.

Da tutti questi insegnamenti possiamo estrarre cinque scopi in modo che il 2021 sia un anno migliore sia a livello personale che a livello sociale.

  1. Non devi portare da solo il peso dei tuoi problemi. Chiedi un aiuto professionale se ne hai bisogno e lasciati sostenere dal tuo ambiente, proprio come lo sostieni.
  2. Scommetti su piccoli scambi. Centinaia di piccole imprese hanno chiuso quest’anno, motivo per cui è così importante sostenere le imprese locali e promuovere un consumo responsabile e sostenibile.
  3. Normalizza le emozioni spiacevoli. A volte ci sentiremo nervosi, tristi o arrabbiati, più cerchiamo di evitare questi stati psicologici, più intensi saranno. Accettare e convalidare le nostre emozioni è un processo necessario.
  4. Fai un tempo libero responsabile. Festeggiare o viaggiare sono cose che ci mancano tutti, ma quando lo fai, cerca di agire in modo responsabile. Indossa una maschera e se vuoi prendere l’auto per una fuga, non sporcare gli ambienti naturali (né le città).
  5. Prenditi cura della tua salute fisica senza trascurare quella mentale. Fare esercizio o mangiare meglio non dovrebbe essere una tortura, tanto meno un obiettivo per compiacere gli altri. La base del cambiamento deve essere l’accettazione e l’amor proprio.