I soldi ti rendono felice? Un miliardario dà via 9 milioni di dollari per dimostrarlo 1

I soldi ti rendono felice? Un miliardario dà via 9 milioni di dollari per dimostrarlo

È vero che la salute è la cosa più importante. Non ci stanchiamo di ripeterlo a noi stessi, e se non ci sarà qualcuno a ricordarcelo. Che non hai un lavoro, va bene così perché sei sano come una quercia e se non arrivi a fine mese, non scoraggiarti nemmeno tu! Per fortuna non hai nemmeno preso l’influenza!

Siamo d’accordo che stare bene è molto importante e che la variabile dell’amore colma anche le lacune esistenziali, ma essendo un po’ onesti con noi stessi, non prenderemmo un po’ dei due precedenti per essere un po’ più ricchi? Saremmo più felici con più soldi? C’è chi dirà di no, che il materiale è più secondario e ripeterà quello che tutti noi sappiamo e che abbiamo imparato a forza di essere poveri: “Il denaro non porta felicità”ma stiamo mentendo? Forse un po’, ed è per questo che ora è stato fatto il seguente esperimento:

Immaginate di guardare Twitter e di imbattervi in una proposta difficile da rifiutare. Si scopre che ripensando solo a quello che dice Yusaku Maezawaun uomo d’affari che vuole trasformarci in oro, tratterà 9 milioni di dollari (‘8.200 circa) a caso tra gli utenti che condividono il tuo messaggio. Un’azione che non possiamo dire non è generosa, ma che fa emergere quella verità che è difficile da dire in pubblico a causa di ciò che pensano gli altri.

Questo Robin Hood di Twitter che è anche famoso per essere il primo turista spaziale che presto viaggerà intorno alla Luna, vuole fare il suo esperimento sociologico e non si accontenta di niente. Il suo scopo è quello di fare molto rumore, (è abbastanza facile con una distribuzione di denaro così generosa) tanto da attirare l’attenzione di accademici ed economisti. La condizione che egli pone è che effettuerà esami periodici.

Beh, forse la parola “esami” suona un po’ forte, ma quello che Yusaku Maezawa ha lanciato su Twitter dal 1° gennaio non si tratta solo di distribuire il denaro e di scattare una foto come souvenir. Vuole che la sua cosa appaia nei libri del futuro, che diventi una teoria e che non sia più contestata dalla gente. Quindi, come se fosse lo stesso medico, seguire i loro “pazienti” e, sulla base di sondaggi o altri tipi di test, valutare se sono stati più felici da quando hanno ricevuto i soldi.

Il fatto è che non è la prima volta che questo imprenditore multimilionario che è amministratore delegato di Zozo (ZozoTown), un’azienda di moda, ha gettato la casa fuori dalla finestra ed è impazzito distribuendo denaro. È una buona abitudine che si è acquisita all’inizio di ogni anno per rallegrare la vita di più di una persona. All’indirizzo 2018 distribuiti 800.000 euro a 100 persone via Twitter seguendo la loro stessa metodologia di condivisione dei contenuti. La posta ha ricevuto 4,3 milioni di retuits. Forse questo gli ha fatto pensare che la gente meritava di essere più felice e così ha fatto di nuovo il suo esperimento, anche se questa volta è più rigoroso nel metodo.

Se tocca i soldi tu fai parte del suo esperimento e questo implica che non ti risparmierai di contare periodicamente quanto sei felice di provare la teoria dell’imprenditore. A correremo certamente il rischio se ci troviamo in un caso difficile o alle Maldive in una vacanza senza data. Se questa è la ricompensa, non ci dispiacerà fare da cavie per un po’.

Controlla anche

Conoscere la tendenza dei tagli di capelli del 2020 4

Conoscere la tendenza dei tagli di capelli del 2020

Dicono che tutti i cambiamenti sono positivi ed è certamente vero, non importa quanto grandi …

Truccate il vostro trucco con ombre metalliche 5

Truccate il vostro trucco con ombre metalliche

Se stai diventando un maestro del trucco, probabilmente dovresti continuare a leggere questo. Hai ricordato …

I feed di Twitter mostrano che le persone stanno già invecchiando più lentamente 8

I feed di Twitter mostrano che le persone stanno già invecchiando più lentamente

Le persone oggi invecchiano più lentamente? Brandon McCarthy ha posto questa domanda ai suoi seguaci …