• Al momento dell’uva c’erano 552.000 dispositivi che seguivano in diretta il canale Ibai Llanos


  • La sua trasmissione è diventata la terza più vista nella storia della piattaforma

Forse non c’è niente che ci unisce di più che stare seduti alle cinque a mezzanotte di notte Capodanno davanti alla televisione per vedere dal vivo i rintocchi e bere i dodici chicchi d’uva per ciascuno di questi.

La tradizione di seduti davanti alla televisione per salutare l’anno e avviarlo con questo rito che risale al 1962, che è stato quando Televisión Española li ha trasmessi per la prima volta; fino ad allora questa trasmissione era seguita solo dalla radio.

Tuttavia, quest’anno, per la prima volta da quando i rintocchi sono stati trasmessi in televisione, più di mezzo milione di persone hanno scelto di seguirli su Twitch, una piattaforma di streaming che nasce nel 2011 e viene utilizzata soprattutto per trasmettere in diretta i videogiochi, sul canale Ibai Llanos. Esatto, il fashion streamer si è vestito e ha fatto uno spettacolo dal vivo molto speciale in cui ha detto addio ai record del 2020.

Ibai, che questo Natale aveva deciso di non andare a casa dei suoi genitori per festeggiarli come ogni anno a causa della pandemia di coronavirus, aveva annunciato che avrebbe suonato le campane su Twitch il 31 dicembre e anche se sperava che la sua trasmissione sarebbe stata ampiamente vista. , nemmeno nei suoi migliori sogni aveva immaginato che più di mezzo milione di persone avrebbero portato con sé l’uva.

Il terzo streaming più visto nella storia di Twitch

Nel suo live di capodanno, Ibai Llanos ha raccolto niente di più e niente di meno che 243.256 spettatori su Twitch, raggiungendo il suo picco di pubblico alle 00:00, cioè appena prima dei rintocchi, in cui C’erano 552.000 dispositivi che seguivano il suo canale dal vivo.

Con questi dati, Ibai ha fatto la storia, ottenendo più pubblico di gran parte dei canali regionali nella stessa notte e diventando la terza trasmissione più seguita dell’intera storia di Twitch (nata nel 2011). Questo record è detenuto da un altro spagnolo, TheGrefg, che ha organizzato un evento dedicato a Fortnite in cui ha riunito più di 660.000 persone contemporaneamente.

La seconda è la trasmissione in streaming Ninja che ha ottenuto più di 600.000 persone per seguire il suo spettacolo dal vivo in cui con il cantante Drake ha giocato anche una partita a Fortnite. Ora al terzo posto ci sono i rintocchi Ibai.

Ibai è riuscito a convincere anche i genitori

Il fatto che i suoi iscritti abbiano deciso di seguire i rintocchi sul suo canale non è stata una sfida per Ibai, ma che hanno convinto i loro parenti a farlo era già molto più complicato. Il cenone di capodanno è un momento che normalmente si festeggia in famiglia, la stessa cosa accade quando si beve l’uva.

Pertanto, migliaia di giovani hanno dovuto convincere i loro genitori a spegnere la televisione e accendere i computer e così avere l’uva con Ibai. Per dare loro una mano, qualche giorno fa lo streamer ha registrato un video, che ha caricato sui suoi social, in cui si è presentato ai genitori dei suoi followers e ha provato convincerli che guardare i rintocchi sul loro canale era una buona idea e avrebbe anche reso felici i loro figli: “Siamo bravi ragazzi, simpatici, divertenti … Ed è un buon modo per capire cosa vedono i vostri bambini e per vedere i rintocchi da un altro punto di vista”.

Alcuni dei suoi seguaci più sorprendenti

Migliaia di persone hanno preso l’uva con Ibai quest’anno, ma uno dei seguaci che ha attirato maggiormente l’attenzione è stato il Ministro della Salute e candidato alla presidenza della Generalitat della Catalogna Salvador Illa, che gli ha dato un tweet ringraziandolo per il suo lavoro per intrattenere a chi in questi giorni ha seguito le indicazioni sanitarie ed è rimasto a casa.

Anche il presidente del governo Pedro Sánchez nel pomeriggio della vigilia di Natale gli ha inviato un messaggio tramite Twitter: “Grazie Ibai Llanos per aver reso il pomeriggio più piacevole per coloro che sono soli oggi a causa della responsabilità. Sei onorato da quel gesto.