Si chiama Mikail Akar ed è un pittore professionista nella sua Germania natale.

Questo bambino è il nuovo prodigio dell’arte astratta. Al piccolo Mikail AkarIl bambino di 7 anni è soprannominato il mini Picasso per le sue straordinarie capacità pittoriche in giovane età. I suoi dipinti sono venduti in migliaia di euro. Ha molto talento.

Originario di Colonia, GermaniaÈ entrato nel mondo della pittura a soli 4 anni, quando ha ricevuto una tela e alcuni dipinti come regalo di compleanno. Da quel momento il ragazzo non ha più smesso di dipingere ed è riuscito a vendere un quadro astratto per 11.000 euro, in collaborazione con la star del calcio tedesco, Manuel Neuercon uno scopo caritatevole.

Mikail Akar

“Il primo quadro aveva un aspetto fantastico, e all’inizio pensavo che l’avesse dipinto mia moglie. Ho pensato che forse era solo una coincidenza, ma nel secondo e nel terzo fotogramma era chiaro che avevo talento.

Suo padre, Kerem Akbar, all’AFP.

Il bambino di 7 anni è soprannominato il "mini Picasso" per il suo talento. Le sue opere valgono più di 10.000 euro 10
Mikail Akar

Secondo AFP, gli idoli del piccolo Picasso sono il pittore americano Jackson Pollockil cantante Michael Jackson e anche il pittore Jean-Michel Basquiat. I suoi dipinti sono così impressionanti che gli acquirenti e gli intenditori d’arte sono sorpresi di apprendere che l’autore è un bambino, non possono crederci.

“L’equilibrio e l’armonia della composizione Non me lo aspetterei da un bambino”.

Arina Daehnick, fotografa di Berlino, all’AFP

Nel frattempo, Diana AchtzigIl direttore della Galleria d’Arte Contemporanea Achtzig di Berlino ha sottolineato che il piccolo ha un futuro brillante, purché la sua carriera sia gestita con calma, abbia un sostegno sufficiente e venga sfruttata.

Il bambino di 7 anni è soprannominato il "mini Picasso" per il suo talento. Le sue opere valgono più di 10.000 euro 12
Mikail Akar

La piccola stella del mondo dell’arte si rifiuta però di dedicarsi per tutta la vita alla pittura e da grande vuole invece diventare un giocatore di calcio.

“Quando sarò grande, voglio diventare un giocatore di calcio … La pittura è piuttosto faticosa per me. A volte può richiedere molto tempo … soprattutto con i guantoni da boxe (tecnica di pittura).

Akar ad AFP.

Nonostante la sua grande abilità e creatività nella pittura, non lo fa spesso. Dipinge tutte le volte che vuole e non è frequente.

Il bambino di 7 anni è soprannominato il "mini Picasso" per il suo talento. Le sue opere valgono più di 10.000 euro 14
Mikail Akar

Suo padre, un ex venditore e agente di reclutamento di 38 anni, è diventato il manager a tempo pieno del figlio. Con lui ha fondato la sua agenzia per realizzare un marchio di successo. Il suo prossimo obiettivo per le sue mostre è raggiungere Parigi, la capitale della Francia.