Un cucciolo husky ha dimostrato che la sua passione non è essere un cane da guardia e che preferisce riposare in silenzio mentre la vita scorre.

Worawut Lomwanawong, proprietario di un gioielliere a Chiang Ma, Thailandia, voleva mettere alla prova le abilità del suo cane Lucky per proteggere il negozio e ha simulato una rapina a mano armata. Tuttavia, i risultati non sono stati quelli previsti.

Qui vediamo Lucky … in azione?

Durante “la rapina” un uomo si è avvicinato al bancone con una pistola finta e l’ha puntata contro il proprietario del negozio e poi è uscito con il contante in mano. Lucky, da parte sua, era ancora appoggiato sul pavimento come se nulla fosse accaduto.

Worawut era paziente e aspettava che il minimo husky ringhiasse … e nemmeno quello. Alla fine, si è rivelato tutto un esercizio esilarante. Il gioielliere ha stabilito che il suo cane non sarebbe stato un buon cane da guardia perché il sonno è la sua priorità.

Forse il suo scopo è un altro

Nonostante non si qualifichi come cane da guardia, il cagnolino rimarrà nella gioielleria semplicemente e semplicemente perché è adorabile.

L’ho chiamato Lucky perché mi porta fortuna. Forse è questo il suo scopo, rendere felici tutti intorno a lui e non sorvegliare i negozi.

-Worawut Lomwanawong, proprietario di gioielli