Il cane è scappato per 30 ore dai fuochi d'artificio. Quando lo trovarono le sue gambe erano rotte 1

Il cane è scappato per 30 ore dai fuochi d’artificio. Quando lo trovarono le sue gambe erano rotte

Le pirotecniche sono state tenute sveglie per un’intera notte, abbastanza da generare panico e permettere che i loro piccoli cuscini venissero distrutti.

A Capodanno, nel nord del Galles, la Contea di Conwy ha deciso che il modo migliore per festeggiare era con i fuochi d’artificio. Per 15 minuti di fila hanno deciso di far esplodere centinaia di razzi, che pur sembrando belli hanno fatto anche molti danni.

Soprattutto Amy, un levriero che, sentendo esplodere i fuochi d’artificio, ha sparato nel giardino di casa sua e, senza trovare una via di fuga, è semplicemente scomparsa.

Kennedy News e Media

Per più di 30 ore questo amato cagnolino è scomparso, essendo stato trovato dopo una forte ricerca dei suoi proprietari. È stato più di un giorno che Joanne e Nick Gardner erano preoccupati, e i loro figli piangevano disperatamente.

Non avendo acqua da bere, era chiaramente disidratata e per sfortuna non era l’unica cosa, ma aveva anche le gambe rotte.

Il cane è scappato per 30 ore dai fuochi d'artificio. Quando lo trovarono le sue gambe erano rotte 3
Kennedy News e Media

Dopo aver affrontato la sofferenza di essere disinfettati, hanno dovuto essere immediatamente fasciati. Una conseguenza terribile per quello che molti pensavano fosse divertente, quindi bisogna considerare questo tipo di azione.

Il cane è stato trovato sdraiato nel cortile di un vicino, immaginano che abbia cercato di tornare a casa, ma siccome era stanco e soffriva non poteva andare avanti come le avevano detto Kennedy News e Media.

Il cane è scappato per 30 ore dai fuochi d'artificio. Quando lo trovarono le sue gambe erano rotte 5
Kennedy News e Media

Il 2 gennaio è stato uno degli appuntamenti più difficili per entrambi, hanno dovuto tornare al lavoro ma la loro mente era con Amy. Volevano che tornasse presto a casa, sapevano che aveva bisogno di aiuto perché non era abituata a dormire per strada.

“Sono andata al lavoro preoccupata per la malattia, quando Nick ha chiamato per dire che l’avevano trovata, mi sono messa a piangere. Ho chiamato mia madre e lei piangeva, tutti erano sulla luna, volevo solo tornare a casa dal lavoro e vederla.

-Joanne Gardner

Il cane è scappato per 30 ore dai fuochi d'artificio. Quando lo trovarono le sue gambe erano rotte 7
Kennedy News e Media

Una storia che è finita bene per fortuna ma che poteva essere evitata, oltre ai contaminanti i fuochi d’artificio sono pericolosi per gli animali che hanno le orecchie sensibili e sono disperati.

Controlla anche

La prova che Billy Porter è un'icona del tappeto rosso 12

La prova che Billy Porter è un’icona del tappeto rosso

Billy Porter sta diventando una leggenda sul tappeto rosso, ma sapete chi è, da dove …

Instagrammer mostra la realtà dietro le sue foto 14

Instagrammer mostra la realtà dietro le sue foto

Instagram è il luogo perfetto per condividere le foto della vostra vacanza esotica, pasti deliziosi, …

15 celebrità che erano i "cervelloni" della classe 15

15 celebrità che erano i “cervelloni” della classe

Sebbene si dedichino alla musica, alla recitazione o alla modellazione, queste celebrità hanno raggiunto la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *