È stato registrato mentre si cercava di stare in piedi, ma il sogno era così brutto che quasi cadde a terra. La sua lealtà è applaudire .❤️

I cani sono animali che tendono a vivere in branco, almeno in termini di istinto, principalmente a causa della loro parentela con i lupi. Conoscono il lavoro di squadra, la fedeltà e la compagnia, tanto che sono disposti a sacrificarsi e lottare per i loro amici.

Questa volta è un simpatico cagnolino delle Filippine, che si prende cura della casa dei suoi genitori umani ogni notte. Combatte contro il sonno quotidianamente, tanto che molte volte sta per cadere a terra.

Viralhog

È un video pubblicato sui social, dove puoi vedere il simpatico animaletto che soffre di sonno. Ha generato la reazione di migliaia di utenti, che esplodono di tenerezza con la giovane donna pelosa.

C’è anche chi dice che il cane potrebbe essere sofferente, vittima di maltrattamenti o abusi. La verità è che al momento non ci sono ulteriori retroscena.

Un passante del luogo è stato colui che ha registrato le immagini, sorpreso di vedere il cucciolo in piedi a guardia dell’ingresso della casa.

Il cane guardiano sacrifica le sue notti per prendersi cura della casa dei suoi umani.  Combatti il ​​sonno 9
Viralhog

A quanto pare si chiama Hera e, secondo alcuni media, è sempre così al mattino, sul punto di addormentarsi.

Come molti altri animali, si prendono cura dei propri e adottano il ruolo di leader o protettori. Sono veri guardiani.

Qui vi lasciamo il video completo del suo atteggiamento simpatico e tenero:

Con i tradizionali suoni dell’alba in sottofondo, il cane cerca di continuare a stare in piedi sulle scale, mentre la persona che ha registrato il video inizia a ridere.

Si prende cura di lei come un atto d’amore, in cambio riceve cibo e tanto amore. È una specie di lavoro, che la fa sbrogliare per i suoi umani.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));