Non è un segreto che la pandemia ci ha costretto a smettere di fare la maggior parte della nostra attività quotidiana, dall’andare a lavorare in un ufficio, vedere un film al cinema o semplicemente essere in grado di vedere la tua famiglia in qualsiasi riunione sociale, la verità è che noi tutti aspettiamo la “nuova normalità” arriva, ma è chiaro che la vita non tornerà a fare lo stesso per chiunque.

La firma di intrattenimento canadese Ciruqe du Soleil non fa eccezione, e ieri ha annunciato che prevede di eliminare circa 3.500 posti di lavoro dopo il raggiungimento di un accordo per evitare il totale fallimento della società. Il gruppo, meglio conosciuto per la sua stravagante circhi in tournée in tutto il mondo, ha dichiarato che la pandemia Covid-19 è stato costretto ad annullare tutti i concerti e di licenziare i loro artisti.

Eliminare il 95% del personale

Cirque du Soleil annuncia che ha dovuto prendere decisioni difficili in termini di personale, tra cui la risoluzione di un contratto di circa 3,480 dipendenti, il cui lavoro era stato precedentemente messo in pausa durante il mese di marzo, a causa della mancanza di profitti causati dal mandato di governo per chiudere e annullare tutti gli spettacoli, come misura preventiva contro la pandemia Covid-19.

L’azienda ha cessato la produzione di tutti i loro spettacoli, di cui sei nella città di Las Vegas, Nevada. Insieme con i circhi, anche la cancellazione del tour del suo famoso musical di successo come Michael Jackson: UNAe I Beatles LOVE.

Cercare modi per non liquidare la società

immagini della mostra dal cirque du soleil

Un gruppo di investitori piano di iniettare circa 300 milioni di dollari nella società in modo da essere in grado di tenere a galla durante le procedure che portano alla dichiarazione ufficiale di fallimento; tuttavia, il piano richiede l’approvazione di un giudice della città di Quebec, in Canada.

Il rinomato gruppo ha, inoltre, aggiunto che i piani di ri-assumere la stragrande maggioranza dei suoi dipendenti una volta che si può riprendere la loro attività. L’applicazione in termini di protezione a causa di fallimento, saranno trattati durante questa settimana nella Corte Superiore del Quebec.