Oggi è morto in un ospedale di Città del Messico il compositore e cantante messicano Armando Manzanero. La notizia è stata confermata dalla Society of Authors and Composers of Mexico.

María Elena, la figlia del compositore, ha detto che martedì scorso suo padre è stato intubato per aiutare il suo corpo ad ossigenarsi ed evitare le complicazioni del coronavirus.

È stato ricoverato in ospedale per covid-19

Lo Yucatecan è stato ricoverato in ospedale all’inizio di dicembre per covid-19. Sfortunatamente, nei giorni successivi ha cominciato a mostrare complicazioni ai reni da questa malattia.

È con grande dolore che rimpiango la morte del maestro Armando Manzanero, uno dei grandi compositori del Messico. Le sue canzoni sono una parte fondamentale dell’educazione sentimentale dei messicani. Generoso e sorridente, sempre impegnato nella cultura. Molte grazie.

– Alejandra Fausto, Segretaria alla Cultura in Messico

Ha avuto una carriera prolifica e di successo

Armando Manzanero

Manzanero lascia un’eredità nella storia della musica latinoamericana con molteplici riconoscimenti come il Grammy onorario 2014, dozzine di dischi e colonne sonore per diverse produzioni cinematografiche.

L’11 dicembre è stato inaugurato nella sua città natale il museo Casa Manzanero, che ospiterà un tour commemorativo della vita del cantante.