È scappato di casa e ha corso a tutta velocità, senza che nessuno se ne accorgesse. Quando lo hanno trovato, aveva già distrutto l’ufficio.

Il piccolo Sandy è stato con la sua famiglia da quando era cucciolo, è praticamente nato con loro e nel tempo è diventato molto protettivo. Odia stare da solo o non sapere dove sono i suoi figli. Guarda sempre che tutto sia in ordine e si distrae solo per divertimento. Quando qualcuno esce di casa, cercano di seguirlo e accompagnarlo, ma non gli è permesso, potrebbero perdersi.

È un vero birichino, che uno di questi giorni è riuscito a scappare e seguire i suoi umani a scuola. È finito nell’ufficio del preside e ha causato un disastro incredibile. La sua tenerezza e fedeltà rendono impossibile a qualcuno rimproverarlo, quindi tutto è finito in una risata.

Karen manthey

La scuola è a pochi metri da casa (fortunatamente per i bambini), quindi Sandy conosce molto bene la strada. Ha sempre cercato di seguirli, ma la mamma umana non glielo permette. È così irrequieto e malizioso che potrebbe facilmente perdersi.

A volte è riuscito a scappare, seguendo i bambini, ma non appena lo prendono, lo riportano a casa.

“Vuole essere coinvolto in tutto ciò che facciamo. Gli dà fastidio ogni giorno che qualcuno nella nostra famiglia lasci le sue cure.

Durante i viaggi in campeggio, se la famiglia è separata (ovvero metà della famiglia è al lago a 800 metri di distanza e l’altra al campo), passerà tutto il tempo a correre avanti e indietro per verificare che ogni gruppo è al sicuro ”.

–Commenta Karen Manthey, la madre di Sandy a The Dodo–

Il cucciolo birichino ha seguito i suoi figli a scuola ed è finito nell'ufficio del preside 17
Karen manthey

Uno di questi giorni è venuto a scuola, senza che nessuno se ne accorgesse. Karen era distratta ei bambini stavano andando a scuola.

Quando è arrivato al complesso, i lavoratori hanno cercato di afferrarlo per trattenerlo, ma l’inquieto Sandy è molto sfuggente. Lo hanno lasciato nell’ufficio del direttore, in attesa di contattare la sua famiglia, che fino a quel momento non aveva sentito nulla.

Il cucciolo birichino ha seguito i suoi figli a scuola ed è finito nell'ufficio del preside 19
Karen manthey

Karen non ha risposto al telefono e così a uno dei bambini è stato permesso di lasciare la scuola per portare a spasso il cane. Ma prima di andarsene, Sandy si è incaricato di ingombrare l’ufficio del preside, incastrandosi nelle tende e provocando tonnellate di risate.

“Non avevo realizzato che fosse scomparsa fino a quando mia figlia non si è presentata a casa con Sandy.

La scuola aveva provato a chiamarmi ma il mio telefono era spento, il mio vicino che era a scuola ha scattato la sua famigerata foto per chiedere se era la mia. Poiché viviamo così vicini, la scuola ha permesso a mia figlia di accompagnarlo a casa. Entrambi erano entusiasti dell’avventura “.

–Karren ha commentato a The Dodo–

Il cucciolo birichino ha seguito i suoi figli a scuola ed è finito nell'ufficio del preside 21
Immagine di riferimento – Pixabay

Quasi tutti i cuccioli sono iperprotettivi nei confronti delle loro famiglie. Inoltre, sono abituati a vivere in branchi, il che li fa sviluppare gerarchie e comportamenti di gruppo.

Quando Sandy è tornato a casa, non era nemmeno imbarazzato, al contrario. Era molto soddisfatto del suo gesto, sapeva che aveva illuminato la giornata in quella noiosa scuola.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));