Louie George Legno, 4 anni, era in grado di camminare per la prima volta grazie a una cintura che si lega con suo padre. Toccato ai loro genitori e ai social network.

Louie George Legno era nato prematuro 28 settimanecon paralisi cerebrale spastica tetraplegico, lesioni cerebrali chiamato periventricolare leukomalacia e ritardo dello sviluppo.

Facebook Louie Pace – Un Guerriero Racconto

I suoi genitori, Jodie Morgan e Tom Legno, sono dedicati a servire voi, motivare e sostenere voi nel vostro sviluppo. Grazie per la sua unità e l’amore dei loro padri, il più giovane di quattro anni, ha messo in discussione molti ostacoli.

Il dolce di reazione di un bambino con paralisi cerebrale a muovere i primi passi. La loro felicità è innegabile 21
Facebook Louie Pace – Un Guerriero Racconto

Alla nascita, alcuni medici, ha detto ai suoi genitori che non gli avrebbe mai, ma lo scorso anno è riuscito ad articolare una sola parola “mamma”. E ora ha preso un passo da gigante: grazie ad un particolare dispositivo, ha camminato per la prima volta.

Orgoglioso, Jodie catturato il momento emozionante per il vostro bambino, “lottando con le lacrime,” guarda, detto della Metropolitana del regno UNITO.

Il dolce di reazione di un bambino con paralisi cerebrale a muovere i primi passi. La loro felicità è innegabile 23
Facebook Louie Pace – Un Guerriero Racconto

Louie è stato raggiunto da suo padre Tom con una imbracatura che permette di alzarsi e muoversi. Usato cinghie e punti di appoggio in modo che possa facilitare il supporto di graduale peso, stare in piedi e camminare con l’aiuto di un adulto. Senza il dispositivo è anche in grado di eseguire la scansione solo. Da Louie occupa il dispositivo è in grado di giocare a calcio con suo fratello Jake.

Il dolce di reazione di un bambino con paralisi cerebrale a muovere i primi passi. La loro felicità è innegabile 25
Facebook Louie Pace – Un Guerriero Racconto

“Sono assolutamente pieni di orgoglio vedere Louie piedi, ho dovuto prendere il mio cuore di pavimento. “Come un bambino di quattro anni, dovrebbe correre in tutto il luogo, ma non può a causa delle loro condizioni, così che era assolutamente enorme”ha detto Jodie della Metropolitana del regno UNITO.

“Louie era così eccitato che stava facendo un sacco di ’oohs e ahhs’. La sua faccia diceva tutto, era sorridente come un gatto del Cheshire”, ha aggiunto.

Il dolce di reazione di un bambino con paralisi cerebrale a muovere i primi passi. La loro felicità è innegabile 27
Facebook Louie Pace – Un Guerriero Racconto

Per ora, la famiglia è isolata nella loro casa a causa della crisi di salute, ma attendono con ansia il momento in cui si può tornare indietro e Louie può camminare giù per la strada e giocare nel parco.