Lo hanno adottato 9 anni fa, pensando che sarebbe stato un cane da cortile, ma li ha sorpresi salendo al secondo piano dove le stanze dovevano chiedere affetto. Adesso

Nove anni fa, la famiglia di Catherine Morris ha adottato un simpatico Springer Spaniel inglese, che non solo consideravano come un nuovo residente che sarebbe diventato insostituibile in casa, ma anche, come un compagno fedele ed estroverso che ti aspetterebbe sempre al primo piano o in cortile per riceverti con la coda che scodinzola e colpisce le richieste di affetto. Però, Questo cane che avrebbe finito per chiamarsi Spike, aveva altri piani in mente. Perché abituarsi a salire la scala e andare a dormire con i padroni gli costava pochissimo.

Catherine Morris

“La prima notte che l’abbiamo avuto, abbiamo chiuso la porta delle scale e siamo andati a letto (…) Ha piagnucolato per un paio di minuti prima di saltare oltre la porta nel buio e fare jogging nella camera dei miei genitori! e vai subito a letto! Ed è lì che ha dormito da allora (…) Adora coccolarsi e cerca di farsi strada sotto le coperte per avvicinarsi il più possibile “

– disse Catherine Morris per Il dodo

Il padrone dorme sul divano per accompagnare il suo cane anziano.  È così vecchio che non sale più le scale 21
Catherine Morris

Questo cucciolo amava correre tutto il giorno e inseguire una pallina da tennis per ore, mentre di notte saliva le scale per mantenere la compagnia della sua famiglia a letto. Tempo passato. Perché attualmente Spike ha 14 anni, sta diventando più lento e più debole, e anche una volta ha spaventato i suoi umani prendendo due colpi mortali..

Ma questo cane ha ancora molto amore da dare alle persone che lo hanno accolto, ed è ancora in piedi.

Il padrone dorme sul divano per accompagnare il suo cane anziano.  È così vecchio che non sale più le scale 23
Catherine Morris

Anche Spike ha subito due ictus, e nel secondo non riusciva a stare in piedi, quindi Catherine ei suoi genitori furono quelli che lo trasferirono dalla casa. Tuttavia, non si è arreso e alla sua lunga età ha lottato per migliorarsi e ha imparato a camminare di nuovo. Ma non è ancora abbastanza forte per salire e scendere le scale in un modo che non si metta in pericolo., così la sua famiglia ha scelto di bloccargli l’accesso alle stanze. Era scappato dal suo posto preferito per dormire.

Il padrone dorme sul divano per accompagnare il suo cane anziano.  È così vecchio che non sale più le scale 25
Catherine Morris

Con la porta sulle scale e la serratura installata, questo cane perseverava ancora e continuava a cercare di salire nelle camere dei suoi amati proprietari. Per quanto riguarda la sua famiglia gli venne in mente di fare a turno per dormire con questo cane sul divano letto ogni notte, per assicurarti di non provare a saltare la porta.

“Questo nuovo programma è iniziato mentre ero al college, quindi i miei genitori passavano notti alterne al piano di sotto con Spike (…) Da quando mi sono trasferito a casa, mi sono unito alla rotazione, quindi generalmente possiamo dormire un po ‘di più nel mezzo. i tre”

– ha contato Catherine

Il padrone dorme sul divano per accompagnare il suo cane anziano.  È così vecchio che non sale più le scale 27
Catherine Morris

Tra tutti, È il padre di casa che si prende cura di Spike in modo che questo cucciolo si senta a suo agio di notte. “Sono assolutamente inseparabili (…) Mio padre lo chiama ‘vecchio fagiolo’ e chiacchierano sempre”Catherine ha espresso.

Uomo che porta anche acqua e cibo sul divano dove riposa questo cane, oltre a dargli cibo e farmaci con la mano per recuperare le forze.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));