• Amaia Romero ha rivoluzionato l’industria della musica e spagnolo e ha solo 21 anni

Amaia Romero, più noto come Amaia dalla Spagna è una persona che, con soli 21 anni, ha rivoluzionato il settore, facendo qualcosa di semplice come lei, in un modo che è completamente trasparente e sincero. Egli ammette di essere un pasticcio, chiedere perdono quando avvitamento, dimenticate di barba… A me flipa Amaia, e penso che è la stella più punk che ora ci troviamo all’interno del mainstream. Cosa? Tranquilite, che vado a spiegare.

La prima parabola: la situazione sociale di un caldo

Cominciamo dall’inizio, se qualcuno ha già perso niente di più per iniziare: che cosa è il punk? Il punk è un movimento musicale e filosofico nato a metà degli anni settanta negli Stati uniti e il Regno Unito, il frutto di un giovane che è stato trovato con una grande depressione economica e comincia ad essere molto critici con i valori e le norme della società in cui vivono. Il suono? Questa generazione di ribelli generato una controcultura che voleva essere indipendente dai circuiti commerciali dell’industria musicale. Alcuni dei gruppi più importanti di quel tempo erano Sex Pistols, I Clash o Ramones.

Quando Amaia comincia a brillare come una stella nel 2017 dopo il suo passaggio attraverso un concorso musicale, noi, i millenials, figli di una grande crisi economica, siamo di nuovo di mettere in discussione i dogmi della società tardocapitalista in cui viviamo la nostra “adulto”. Ok, non andiamo per strada a urlare, o ci devastare hotel, ma abbiamo le armi per combattere: i meme. E qualcuno potrebbe dire, “memi non sono pericolosi, i memi sono stupidi”, ma qualcosa di pericolo quando nel 2016, del Partito Popolare, ha presentato al Congresso una proposta con l’intenzione di riformare la Legge Organica di tutela del diritto all’onore e la privacy personale, mettendo a fuoco sulla diffusione dei memi proprio. Ti ricordi quella volta? Epico. O quando il kpopers fancamearon VOX, molto più di recente.

Cosa e dove sono i meme? Su Twitter. E chi è stato la regina di Twitter durante il vostro soggiorno in operación Triunfo 2017? Esatto: Amaia. C’è stato un solo giorno nella tua potente, naturalmente, non ha fatto superviral per qualsiasi dettaglio insignificante delle sue avventure durante il concorso.

Amaia è diventato il nostro meme quotidiana, che rompe con l’idea che sia stato accettato star mainstream. Memi umanizzato l’artista e i loro video, che è diventato un idolo controculturali perché abbiamo visto vicino alla nostra altezza, con un totale di zero unità di aria di diva con loro “ma che cosa ombre, se io sono di Pamplona”.

Seconda parabola: il suo rifiuto della stampa sensazionalistica

Attenzione, che dopo tutto questo accademico intensità raggiunge il salseo (che è quello che ci piace). Durante il suo tempo in televisione abbiamo potuto vedere tutte le relazione romantica di Amaia con Alfred, è che devi cadere in amore con un reality show. Tale era l’esposizione che abbiamo solo l’invio di Eurovision per cantare il suo amore, luciéndolos come pochi Peetah e Katniss da ‘The Hunger Games’, nella versione musicale e spagnolo.

Il percorso di Amaia Romero, il punk, la musica commerciale 4

Ma, cosa succede dopo tutto di questa storia d’amore? Il concorso si conclude, l’Eurovision finisce e la Spagna, non può evitare di seguire la pendenza di ogni movimento di Amaia. E va, e lei ci dà l’imprevisto: il silenzio. Ci conosciamo appena in reti sociali, in cui si dichiara di non sapere come utilizzare, in modo che si veda solo un paio di diretta in cui, senza rendersene conto, ci insegna dove si vive, e poi ci sono i fan, ovviamente. E dopo un altro live con il Rosalía che è già una storia di Spagna, più silenzio, silenzio, silenzio. Il disco non esce, i suoi compagni non interrompere petarlo e continua in silenzio. Fino a quando, improvvisamente-boom! Io canto con Carolina Durante!

Grazie a ” Rimetti a noi (Adesso sì)’ e le loro apparizioni in concerti del gruppo, abbiamo imparato qualcosa: Amaia è con Diegoil cantante del gruppo. Ma non dicono mai nulla pubblicamente o confermare nulla. Non c’è Nessuna esclusiva o pubbliche dichiarazioni d’amore. E in un paese che è abituato alle copertine di cuore, questo sta andando a fare un sacco di danni. Ma non tanto quanto quella che mostra i testi delle canzoni del gruppo, ‘anno’. Un argomento che, nella mia testa, chiaramente è dedicato al nostro caro Amaia. Ecco alcuni versi:

“Non è il caso di continuare così. Che cosa le cose cambiano in un anno. Hai cercato in tutto il cazzo di lati. L’altro giorno con te nella mia stanza, nella mia stanza”

Perché, che stavo andando a vedere Diego? La mia mente paranoica è molto chiaro.

“Voglio vederti felice. Non voglio vedere voi con me. Io tendo a pensare che gran parte di me. Ma con te non è lo stesso”.

Vista questo post su Instagram

👁

Una pubblicazione condivisa amaia romero (@amaia) il 7 Giugno, il 2018 a 2:23 pm PDT

Quest’ultima parte mi ricorda le dichiarazioni fatte dal gruppo in un’intervista per Il Paese in cui hanno detto che non aveva ricevuto minacce di morte dai fan di OT, che accusato di Diego hanno portato il rapporto tra Alfred e Amaia. Prendere salseaco.

Ma questo Amaia non ha mai detto o mú, lei continua con la sua vita, tranquilla, essendo sotto i riflettori, senza volerlo, come sempre. Infatti, attualmente si sta andando attraverso qualcosa di simile con il suo presunto nuovo fidanzato, l’attore e musicista, Alex, Luca, cantante dei Pappagalli. Non dicono nulla, ma il marujones la vediamo tutti.

La terza parabola: pianta faccia per l’industria della musica

Sei dolce, gentile, giovane e cordiale, non ti fa moscerino morto. E Amaia è l’esempio migliore. Tra i “jijis e jajas”, questa ragazza mi addentro e lei ti dà la vera vittoria. In questa terza similitudine venire da un differenza tra il cantante navarra e il punk degli anni ‘ 70: è un virtuoso musicale. Ha un’istruzione è più di un suono e la tecnica impeccabile. Ma la sua mano punk è che Amaia anche essere piantati prima che l’industria discografica, che a quanto pare, ho avuto piani molto diversi per la nostra eroina.

Ha rifiutato di prendere un disco veloce come gli altri compagni di classe, e guadagnare i soldi e il successo facile approfittando del boom commerciale talent show. Voleva comporre musica, scrivere i propri testi e fare le cose a modo suo. Con la famiglia, con il tempo, con le tue regole. E che per i loro standard! I suoi testi non in rima, per esempio. Ma è difficile non ottenere agganciato su di loro, più la si ascolta.

“C’era un sacco di fretta per ottenere un disco, ma ci tenevo a fare bene e prendersi cura di ogni dettaglio, ha voluto rendere perfetto. E poi ho detto che avevo bisogno di più tempo. Se avete preso dopo OT come avrei fatto meglio a numeri, ma poi non avrei le cose che ho ora, come la libertà,” ha detto Amaia in un’intervista per Il Paese nel giugno del 2019. E in aggiunta, abbiamo messo il hype per le nuvole, per dire: “Penso che è stata una cosa supercoherente. Sono rimasto sorpreso di quello che ho fatto”. Come se lei è stato sorpreso con il suo album, immaginare come erano i loro fan.

Quarto similitudine: l’indifferenza per i canoni estetici stabiliti

L’umiltà e l’ingenuità che, in assoluto, Amaia non ha mai aderito a modelli contrassegnati da una stella. Lei brilla di luce propria. Senza volerlo (o sì, i modi di Amaia sono imperscrutabili), è diventato un’icona, ma sembra che io non ci credo.

Sembra che le ascelle senza rasatura perché si “dimentica”. Con una borsa di Hannah Montana, al photocall della premiere di un film. Ti dà, come tutto. Genera i titoli di rancido milioni e articoli di indignaditos. Come ti permetti di andare da “normale”!

Non sappiamo senza abbracciare il ‘No future’ classico Punk originale, ma è certo che sembra abbracciare il “fvck tutto” che ci ha fatto cadere reso ai loro piedi dal primo momento che abbiamo visto. Se non radersi o prendere l’aspetto più esce mamarracho il mondo è chiuso fuori di un settore, di Amaia non è interessato a essere in esso. E noi representadísimos perché siamo ribelli senza una causa, e perché per noi è molto bello stare in piedi contro le autorità, anche se di estetica. Che cosa stiamo andando a fare.

Il percorso di Amaia Romero, il punk, la musica commerciale 5

Riassumendo, Amaia è diventato un’icona della contro-cultura, per rompere l’industria della musica, e vive la sua vita fa ciò che vuole, relajadita e senza lasciare nessuno indifferente. Per il vostro tiro, ma petándolo. Ho detto, “Dio Salva Amaia”. Lunga vita alla Regina di Spagna. Ci stan <3