Sempre più bambini stanno lavorando per realizzare i loro sogni e nel processo aiutano a risolvere l’economia familiare, come Arthur Ferreira dos Santos, un ragazzo brasiliano già noto sui social network per la sua nobile attività.

Attraverso il suo account Facebook, Marcella Ferreira da Silva, la madre del ragazzo, ha condiviso la storia di come suo figlio ha avviato un’attività di vendita di aeroplani di carta per ottenere i soldi per realizzare il suo sogno di acquistare un telefono cellulare.

Voleva realizzare il suo sogno da solo

Marcella ha detto nei suoi social network che non era a conoscenza del piano di suo figlio e che dopo essere arrivata a casa aveva paura quando non lo ha trovato lì. Quando è andato a cercarlo, si è imbattuto nella graziosa scena in cui il bambino era seduto su una panchina a vendere i suoi aeroplani di carta. Non ha esitato a condividere l’immagine e in seguito ha acquistato tutte le sue creazioni.

Gli venne in mente di costruire gli aeroplani, ma non sapevo per cosa li stesse facendo. Non l’ho capito. Ha passato l’intera giornata a dire che avrebbe costruito i suoi aeroplani di carta.

Volevo comprare un cellulare

Post sui social media su un ragazzo che vende aeroplani per strada per comprare un cellulare

Quando sua madre lo trovò seduto su una panchina del parco vicino a casa sua, Arthur era triste, ma continuava a ripetere i prezzi dei suoi prodotti; l’aereo più piccolo costava solo 10 centesimi, quello medio 25 e quello più grande vero, qualcosa come 18 centesimi.

Poi gli ha chiesto perché stava vendendo gli aerei e lui ha risposto solo che era perché voleva comprare un cellulare, ma che era triste perché gli altri bambini avevano preso in giro la sua idea e lo avevano persino chiamato pazzo, perché loro gli assicurò che non avrebbe venduto nulla, poiché nessuno sarebbe stato disposto a pagare per un aeroplano di carta.

Ero triste e gli dissi che li avrei comprati tutti per tre reais (un dollaro) e poi saremmo tornati a casa. Ha detto che potrebbe essere, ma che i soldi che ha offerto non sarebbero stati sufficienti per comprare un telefono cellulare.

Vedendo la foto, gli utenti di Internet hanno simpatizzato per il bambino

Ragazzo che tiene tra le mani due cellulari che gli sono stati dati sui social network

Anche se la madre del bambino ha ricevuto molte critiche perché non capiva perché un bambino così piccolo avesse bisogno del cellulare, molti altri erano in solidarietà con lei e hanno donato denaro in modo che potesse acquistare il cellulare. smartphone. C’erano anche quelli che andavano a casa sua e gli davano non uno, ma tre telefoni.

Era molto felice, dal cuore, è molto felice. Lo sono anche io. È molto gratificante, non mi aspettavo di ricevere così tanti cellulari. Posso solo ringraziare tutte le persone che erano solidali con la storia di mio figlio.

Ora Arthur ha quattro telefoni cellulari, ma ha detto che ne ha bisogno solo uno, quindi il resto verrà donato a persone che ne hanno davvero bisogno in modo che possano fare i compiti o semplicemente divertirsi un po ‘.