“Ridley piacerebbe farlo. Si tratta davvero di mettere qualcosa su carta. Tutti (coloro che sono coinvolti con l’originale) il film ” love troppo in considerazione ad un prezzo basso e fare qualcosa che è un ombra di esso,” ha detto il produttore del film a Fumetti.

Se c’è un film che è diventato un classico che è difficile da dimenticare, senza dubbio, è il Gladiatore. Egli è venuto a noi nel 2000 con Russell Crowe come protagonista, giocando generale Maximus Decimus Meridius. Anche se la chiusura è stata più convincente, c’è chi considera la si può ottenere qualcosa di più utile.

Ed è il regista del film di Ridley Scott, sarebbe nel processo di sviluppo di uno script in base a uno dei produttori del film, Doug Wick.

Universal Pictures

“Ridley piacerebbe farlo. Si tratta davvero di mettere qualcosa su carta. Tutti (coloro che sono coinvolti con l’originale) il film ” love troppo in considerazione ad un prezzo basso e fare qualcosa che non è di sua ombra.”

Doug Wick a Fumetti

Come indicato dal produttore, il dettaglio è nella creazione di qualcosa di sufficientemente creativo e non influenzano la storia, mentre nel Gladiatore (ATTENZIONE SPOILER) il protagonista è senza vita. Quindi sarebbe impossibile mettere insieme una discussione con tutti i personaggi, a meno che non stiamo parlando di un prequel:

Il regista di "il Gladiatore" è al lavoro su un possibile sequel. La storia sarebbe tornato dopo 20 anni 10
Universal Pictures

“È davvero un problema di percorso creativo, lavorando ad uno script, e se si può mai portare lui in un luogo… Ridley sta lavorando, in realtà si tratta solo di una questione di se si può prendere per un luogo dove si sente degno di farlo. È una vera sfida”

Doug Wick a Fumetti

Ricordiamoci che questi rumors sono stati intorno per anni. È stato detto al momento che l’eventuale sequel potrebbe concentrarsi su Lucio, figlio di Lucilla (Connie Nielson) e nipote di Commodo (Joaquin Phoenix).

Il regista di "il Gladiatore" è al lavoro su un possibile sequel. La storia sarebbe tornato dopo 20 anni 12
Universal Pictures

Walter F. Parkes e Laurie MacDonald aveva già commentato che tale progetto doveva durare almeno 25 anni per diventare undare tempo per la stessa Lucio raggiunto l’età adulta. 20 anni, inoltre, sembrano essere sufficienti.

Il regista di "il Gladiatore" è al lavoro su un possibile sequel. La storia sarebbe tornato dopo 20 anni 14
Di autore ignoto, ci aiutano a trovare

Ci sono anche quelli che vogliono portare indietro di un modulo al Massimo, sarà molto difficile da accontentare tutte, ma un sequel fatto a destra ci sarebbe da meravigliarsi.