Agostina Arreguez, originaria della comunità Amaicha di Tucumán, in Argentina, ha solo 15 anni e sta per realizzare il suo sogno finale: diventare una ballerina professionista.

La cosa più interessante della sua storia è che ha imparato a ballare grazie ai tutorial che ha trovato su YouTube, ed è stata la sua disciplina, passione e talento a renderla degna di una prestigiosa borsa di studio con cui pagherà tutti i suoi studi.

Agostina proviene da una comunità indigena in cui bisogna percorrere 200 chilometri per frequentare le lezioni, la sua famiglia è a basso reddito e non sempre ha accesso a internet.

I suoi genitori dicono che il balletto è sempre stata la sua più grande passione, ma ad Amaicha ci sono solo scuole di danza popolare. Fortunatamente, nel 2010 si sono resi conto che un insegnante avrebbe tenuto un seminario di danza classica. E ovviamente Agostina sarebbe stata la prima a partecipare.

Quell’insegnante era deliziata dai movimenti di Agostina e suggerì a sua madre di addestrarla, poiché ha un talento eccezionale. Ma ad Amaicha era praticamente impossibile riuscirci, o almeno così credevano, finché Agostina non si è rivolta all’insegnante della nuova era: YouTube.

Agostina Arreguez, balletto danzante nel deserto;  I giovani indigeni imparano il balletto su YouTube;  il suo talento le è valso una borsa di studio

Ero piccolo e sicuramente stavo recitando un ruolo invece di imparare, cercando di copiare ciò che vedevo lì. Ho seguito diverse scuole, ma mi piace molto quella negli Stati Uniti. E beh … ha funzionato per me.

La sua famiglia la sosteneva incondizionatamente, ogni sabato percorrevano più di 200 chilometri in modo che lei avesse accesso alle lezioni di danza classica, dormivano nelle stazioni degli autobus e non c’erano quasi soldi per pagare i pasti, ma ne è valsa la pena.

Grazie a una coreografia ispirata al volo degli uccelli e al lavoro Fantasia, Agostina ha attirato l’attenzione dell’eccezionale ballerino Julio Bocca, che l’ha subito cercata per realizzare il suo sogno, concedendole definitivamente la fondazione.

Ora non resta che aspettare che Agostina compia 16 anni affinché la sua borsa di studio sia effettiva e con il passare del tempo, siamo sicuri che la sua carriera crescerà come la schiuma del mare.