Di tutti coloro che sono colpiti dalla pandemia di coronavirus, gli operatori sanitari sono stati quelli che sono stati i più colpiti da questa tragedia salute.

Ed è che, oltre a mettere le loro vite a rischio ogni giorno e venire faccia a faccia con una pericolosa e contagiosa malattiaquesti coraggiosi soldati devono trascorrere lunghi spostamenti nella cosiddetta “prima linea” di difesa contro il virus per essere in grado di salvare più vite possibili.

CHE

Questo, accoppiato con la sua instancabile dedizione al servizio, rende molti medici, infermieri e altri operatori sanitari di sacrificare il proprio benessere per il bene degli altri, volontariamente o accidentalmente per tutto il lavoro, lo stress e la situazione caotica.

Questo è quello che è successo a Sette Bonaventura, un infermiere, un inglese di 26 anni, che ha ignorato un dolore a una gamba, che per qualche mese ho lavorato presso l’ospedale, che alla fine ha finito per costare molto caro.

Bonaventura Stavo lavorando a turni di 12 ore in Salford Royal Hospital di Manchester e si presume che il dolore che ho sentito è stato un crampo, il risultato di tutto il giorno in piedi mentre il trattamento di pazienti, pubblicato Unilad.

Infermiera perso una gamba in lotta contro il COVID19. Ignorato crampi per mesi per continuare a lavorare 12
Sette Bonaventura/Soddisfare Di Notizie

“Quando iniziò la COVID-19, lavoriamo a fondo, non abbiamo avuto tempo per preoccuparsi i dolori e dolori. Siamo stati lì ogni volta per aiutare qualcuno, di cui abbiamo bisogno, e ho davvero apprezzato che il livello di impegno,” ha detto.

Così è per lavorare negli ospedali: si dimentica il tuo pene perché sei occupato aiutando altre persone, che mi piace fare, ma tutto questo ha un costo“, ha aggiunto.

Il giovane, alzando le spalle con dolori simili a crampi, perché “non ho avuto il tempo di preoccuparsi di tutti i dolori” quando aveva i pazienti a prendersi cura di e selezionata solo quando lui ha cominciato ad avere difficoltà a camminare. Purtroppo, era già troppo tardi.

Infermiera perso una gamba in lotta contro il COVID19. Ignorato crampi per mesi per continuare a lavorare 14
Sette Bonaventura/Soddisfare Di Notizie

Dopo una risonanza magnetica, i medici le dissero di Sette che ho avuto un sarcoma alla gamba destra. Solo due settimane più tardi, il tumore aveva assunto le dimensioni di una pallina da golf e lui ha detto che l’unico modo per sopravvivere sarebbe per lui amputare la gamba.

Sette ha detto che “Non ho mai aspettato che qualcosa fosse accaduto e, soprattutto, perché lei lavora nel settore della sanità, e ha aggiunto che “il meglio” per rimanere in buona salute e prendersi cura di sé.

“Quando mi hanno detto che dovevo togliere una gambaMi sono preso la briga di lui un sacco”l’infermiera ha detto di Eccles. “Ma come non ho fatto in tempo a pensarci, è andati avanti, sapendo di non aver avuto altra scelta.”

Infermiera perso una gamba in lotta contro il COVID19. Ignorato crampi per mesi per continuare a lavorare 16
Sette Bonaventura/Soddisfare Di Notizie

“Io non posso guardare allo specchio e non ho voglia di farlo perché è troppo riconoscere che quello che sto vedendo nello specchio è il mio nuovo me”ha detto eccitato.

Questo dedicato infermiera ora è stato dotato di una protesi della gamba e spera di poter tornare a lavorare nel mese di novembre. Sette, che ora ha il cancro, ha detto che vuole che la gente di imparare dalla vostra esperienza.

Ora sta sollecitando chi ha qualche “dolore” per la loro revisione, e aggiunge: “Se avessi preso prima, probabilmente ora sarebbe in una posizione diversa”.

Infermiera perso una gamba in lotta contro il COVID19. Ignorato crampi per mesi per continuare a lavorare 18
Sette Bonaventura/Soddisfare Di Notizie

Questa donna, come tante altre della salute dei lavoratori, mettere il bene degli altri al di sopra di loro, e mentre non è venuto fuori molto interessato, è pronta a fare tutto di nuovo.

Sì, è una vocazione.